A Varese bar e negozi vuoti per effetto coronavirus. La proposta: parcheggi gratis in centro

0
1344

VARESE, 25 febbraio 2020- di ELENA MALNATI-

La paura per eventuale diffusione e contagio coronarovirus sta mettendo in ginocchio le attivitá commerciali di Varese, cittá in questi giorni sempre piú deserta.

Per ovviare in parte al problema arriva la proposta (inviata al sindaco Galimberti) da parte dei Consiglieri comunali lista ”Paolo Orrigoni Sindaco’‘ , ossia Luca Boldetti, Rinaldo Ballerio e Valerio Vigoni.

In pratica i tre consiglieri, considerando la straordinaria emergenza sanitaria che si sta verificando in Regione Lombardia, proporrebbero  ”la sospensione temporanea, fino a data da definirsi e a condizione che la situazione non abbia ulteriori sviluppi negativi, del pagamento della sosta in tutto il territorio del Comune di Varese, sostituendolo con l’utilizzo del disco orario per regolare la permanenza sugli stalli da parte delle autovetture”.

In questo modo si potrebbero incentivare le persone a recarsi ancora in cittá, potendo parcheggiare sia in centro che periferia senza l’assillo del pagamento.

Uno modo intelligente per continuare a sostenere il commercio cittadino sempre piú in crisi aldilá del coronavirus.

redazione@varese7press.it

 

image_pdfimage_printStampa articolo

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui