Spacciava in Piazza Repubblica: arrestato in flagrante dalla Polizia di quartiere

0
572

VARESE, 7 marzo 2020-Nel pomeriggio di ieri 6 marzo, i “Poliziotti di Quartiere”, appartenenti all’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico della Questura di Varese, hanno proceduto, nella centrale Piazza Repubblica, all’arresto in flagranza, per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente, di un soggetto, pluripregiudicato, di nazionalità nigeriana, irregolare sul territorio nazionale.

Nello specifico, gli Agenti, durante il regolare servizio di pattugliamento a bordo delle e-bike della Polizia di Stato, si dirigevano verso un gruppo di giovani che stazionava nei pressi dell’ingresso del centro commerciale “Le Corti”, tra i quali notavano un soggetto che, alla vista degli operatori, cercava di disfarsi, repentinamente, di un borsello a tracolla, tendando di nasconderlo poco distante. Insospettiti dalla scena, i Poliziotti procedevano ad identificare il ragazzo e a recuperare il borsello appena abbandonato nel quale erano contenuti 16 involucri di sostanza stupefacente del tipo marijuana, poi risultata del peso complessivo di 110 grammi, pronta per essere spacciata.

Accompagnato presso gli Uffici della Questura il cittadino nigeriano veniva tratto in arresto per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente e trattenuto presso le camere di sicurezza in attesa della convalida intervenuta nella mattinata odierna. In attesa del processo per direttissima al soggetto è stata inflitta la misura del divieto di dimora nella Provincia di Varese.

Oltre alla sostanza stupefacente gli agenti sequestravano denaro contante e due cellulari utilizzati per l’attività di spaccio.

 

image_pdfimage_printStampa articolo

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui