Proseguono interventi di pulizia accurata strade di Varese

0
838

VARESE, 17 marzo 2020-Lance a getto e spazzatrici al lavoro in tutta la città per una pulizia accurata di Varese: prosegue anche stasera il potenziamento richiesto dal Comune di Varese sulle strade della città e non solo. Verranno infatti puliti con maggiore attenzione anche piazze, fermate del bus, le aree di fronte ad uffici pubblici, ospedali e chiese.

“Anche per questo intervento, come per molti altri, ci stiamo attendendo alle indicazioni che ci arrivano dall’Ats – afferma l’assessore Dino De Simone – Non si tratta di sanificazione come molti a sproposito invocano ma misure ordinarie di pulizia coerentemente a quanto sempre fatto, e con un potenziamento in queste settimane, come prevedono le indicazioni delle autorità sanitarie. Abbiamo però deciso di concentrare in questi giorni le operazioni di lavaggio e pulizia strade anche perché essendoci poca gente in giro riusciamo ad eseguire operazioni più accurate”.

Prosegue invece senza variazioni il servizio di raccolta dei rifiuti differenziati e indifferenziati. I cambiamenti invece riguardano il centro di raccolta di via Ecologia. Da giovedì 19 marzo 2020 i cittadini potranno accedervi solo su prenotazione e solo per conferimenti che abbiano carattere di assoluta urgenza.

Questo per consentire di regolare gli accessi senza creare assembramenti. In caso di conferimento con prenotazione sarà comunque necessario dotarsi dell’autocertificazione ai sensi del D.P.C.M. 8 marzo 2020.

Gli orari di apertura del centro sono dal lunedì al venerdì dalle 8.00 alle 12.00. Le eventuali prenotazioni che dovranno essere solo per conferimenti a carattere di urgenza, potranno essere richieste da mercoledì 18 marzo 2020 al numero verde 800 966 186, dal lunedì al venerdì dalle 8.00 alle 16.00 ed al sabato dalle 8.00 alle 12.00.

Sulla questione pulizia della strade tanto invocata da alcuni rappresentanti dell’opposizione, primo fra tutti Piero Galparoli di Forza Italia, interviene il segretario cittadino del Pd, Luca Carignola

In una situazione molto complicata come quella attuale spiace constatare come non tutta la politica cittadina stia tenendo un atteggiamento responsabile: per qualcuno la voglia di fare polemica e soffiare sull’emotività delle persone, già decisamente provate dal momento, resta troppo forte.

carignola_ pd_ varese_
Luca Carignola

E così alcuni insistono sulla necessità di sanificare le strade con prodotti disinfettanti, quando le Autorità sanitarie, appositamente interpellate sulla questione da tanti Sindaci, compreso quello di Varese, non hanno dato questa indicazione; oppure chiedono di rendere gratis i parcheggi a pagamento, una vera e propria assurdità in un periodo nel quale si devono limitare gli spostamenti allo stretto indispensabile.

E’ da apprezzare, invece, la tempestività e serietà con cui l’Amministrazione comunale sta affrontando la situazione, cercando di mitigare i veri problemi che investono la cittadinanza: sono provvedimenti già assunti e servizi già attivati, tra gli altri, i servizi pubblici on line, la consegna della spesa e dei medicinali a domicilio per gli anziani, il rinvio del pagamento delle imposte comunali, lo sconto sulle rette di febbraio dei nidi comunali e dei buoni pasto già consumati, la limitazione degli accessi ai parchi.

Questo significa stare vicini alle persone più in difficoltà e rendersi davvero utili alla propria comunità. Ci sarà poi tempo per riflettere su quali politiche sanitarie siano davvero utili per i cittadini: quelle attuate in questi anni da Regione Lombardia, fatte di tagli al personale e ai posti letto, hanno mostrato tutta la loro inadeguatezza.

image_pdfimage_printStampa articolo

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui