Distribuite dal Comune di Varese 20mila mascherine agli operatori che lavorano sul campo

0
428

VARESE, 23 marzo 2020- Continua la ricerca spasmodica di mascherine protettive che siano a norma. Carenza che si fa sempre più importante soprattutto ora che i casi di contagio per Covid-19 aumentano.

Un gran daffare in tal senso anche per l’amministrazione comunale di Varese, che ha recuperato ventimila mascherine distribuendole tramite un servizio di coordinamento, a case di riposo, ospedali e personale della Protezione civile sempre in prima linea nell’aiutare soprattutto le persone fragili.

<<Si tratta di una partita di mascherine certificate che stiamo provvedendo a consegnare a tutte le persone che sono in prima linea nella lotta al coronavirus>>, dice il sindaco Davide Galimberti.

redazione@varese7press.it

 

image_pdfimage_printStampa articolo

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui