Festa Liberazione: 25 aprile #ioRESISTOdacasa. I Concittadini e “l’Orgoglio Partigiano”

0
565

VARESE, 25 aprile 2020-Non possiamo andare in piazza, ma per il 25 aprile i Concittadini propongono una lettura scoperta da Enzo Laforgia, il consigliere comunale della lista civica, storico di professione, durante una ricerca per un libro sulla storia della Resistenza: un articolo uscito su la “Voce” di Cuneo il 28 settembre del 1952, a firma del filosofo e partigiano Pietro Chiodi.
Ed è proprio Laforgia a chiudere il piccolo video, prodotto da Progetto Concittadino con la collaborazione di Insolito Cinema, con una nota biografica sull’autore, che fu insegnante, tra gli altri, di Beppe Fenoglio. E, ovviamente, Partigiano.

“Un testo che ci ha colpito molto – spiegano i Concittadini – perché è stato scritto nel 1952, ma risponde punto per punto a tutti i dubbi e i tentativi di svalutazione che anche oggi, ogni anno con deprimente puntualità, arrivano al momento della Festa della Liberazione. Poche parole che definiscono e chiudono ogni spazio alle polemiche. Pur lasciando intatto, anzi legittimando, il diritto a farle”.
Ad aprire il video l’assessore Dino De Simone, che legge insieme a Teresa Miccoli, Davide Castelli, Barbara Cirivello, Andrea Minidio, Tiziana Cilia Schiavoni, Carlo Prevosti (che ha curato anche la regia) e Chiara Frangi.

image_pdfimage_printStampa articolo

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui