Sottostimato il numero di decessi a Milano: sarebbero 1000 in più rispetto ai dati ufficiali, in parte causati da Covid

0
431
Ospedale Fiera Milano
MILANO, 5 maggio 2020-Se i dati ufficiali parlano di 1.459 persone morte nella Città Metropolitana di Milano, aggiungendo a questa cifra alla media dei decessi verificati nello stesso periodo tra il 2005 ed il 2019, risultano mancare altri 1.000 morti (con un aumento del 92,6%).
Sulla questione interviene Codacons: “Gravissime sottostime, che purtroppo dimostrano come la pandemia da Covid-19 fosse presente in modo assai più significativo nel capoluogo lombardo di come riportano i dati ufficiali. – afferma il Presidente del Codacons, Marco Donzelli – famiglie che ora chiedono risposte e giustizia, perché i deceduti non sono stati ufficialmente conteggiati tra i morti da Coronavirus.
C’è un enorme dato sommerso, con una pericolosa sottostima da parte delle Autorità. Entriamo nella fase due senza avere la minima idea del reale impatto del Coronavirus sulla popolazione milanese e lombarda in generale; manca lo screening della popolazione, sarà un salto nel buio.
Presenteremo un esposto alla Procura della Repubblica al fine di chiedere ulteriori indagini per tutte le famiglie che hanno perso un caro in questa gravissima emergenza sanitaria.”
image_pdfimage_printStampa articolo

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui