Mascherine con immagine di Mussolini prodotte da un’azienda di Verona. D’Arienzo (Pd): ”Superato ogni imite”

0
485
Le mascherine con immagine del Due

VARESE, 9 maggio 2020-«Un’azienda veronese commercializza mascherine con su stampate la faccia di Mussolini. Tra le tante cose che possono capitare in una pandemia, quella di vendere mascherine per la protezione individuale con l’effige del duce fascista è la più sgradevole di tutte», ha denunciato il senatore del Partito democratico Vincenzo D’Arienzo.

Senatore che a riprova di quanto denuncito ha pubblicato alcune fotografie dele mascherine incriminate, che da un lato riportano l’immagine di Mussolini con tanto di fez (il tutto ovviamente di colore nero), dall’altro lato impresso lo  I dispositivi di protezione lo slogan “Camminare, costruire e, se necessario, combattere e vincere”.

Sulla vicenda é intervenuto pure la deputata Sara Moretto, capogruppo di Italia Viva in Commissione Attività Produttive «”Iniziativa inqualificabile che va denunciata quella dell’azienda veronese che ha prodotto mascherine con la faccia di Mussolini. La ricerca di una visibilità a tutti i costi, perché mi auguro che sia solo questo l’obiettivo dell’azienda, ha superato ogni limite immaginabile. Purtroppo ogni tempo, anche in un momento di emergenza, dà spazio ai cretini. Questa pandemia ci ha fatto perdere parenti, amici o semplici conoscenti. La mascherina è diventata il simbolo della nostra difesa contro questo maledetto virus. Abusare di questo simbolo per inneggiare al fascismo è da vigliacchi».

redazione@varese7press.it

 

image_pdfimage_printStampa articolo

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui