Saronno, acquisite tre nuove aree per verde pubblico e parcheggi

0
2094

SARONNO, 17 maggio 2020– È stato approvato con delibera di Giunta Comunale n.66 del 12.05.2020 il piano attuativo relativo all’ambito ATUb13 che si affaccia su via Miola, nei pressi della scuola Pizzigoni. Con questo piano entreranno a far parte del patrimonio pubblico tre aree per un totale di 10.763,56mq di suolo e un’ulteriore superficie privata di 1.283,73mq diventerà un parcheggio ad uso pubblico.

Queste tre zone saranno dunque utilizzate per l’ampliamento dei giardini pubblici, spazio dedicato allo sport e parcheggi.

Nello specifico, le tre aree sopracitate che diventeranno di patrimonio pubblico verranno così organizzate: la prima (ATP6) pari a 8.634,42mq che ha accesso dalla via De Sanctis e collocata accanto all’impianto di baseball e softball, permetterà un incremento dell’area sportiva;

la seconda area di 1.762,41 mq, collocata su via Don Mazzolari, amplierà il parco comunale di via Brianza già esistente;

la terza area di 566mq verrà utilizzata per ampliare il parcheggio della scuola Pizzigoni.

Il Comune, in cambio, cederà al privato in questione parte del lotto ATUb13 su via Miola di 1.641mq. Il progetto prevede la realizzazione di un edificio residenziale di 6 piani generando 122mila euro di oneri di urbanizzazione per il comune più il già citato parcheggio privato ad uso pubblico da 1.283mq del valore di 98mila euro. Seguirà l’allargamento della sede stradale della traversa di via Miola.

“Con questa delibera si è concluso un lungo percorso che porta ad un cospicuo beneficio per la città. Oltre a completare l’area parcheggio della Pizzigoni sarà ingrandito un giardino pubblico e soprattutto verrà finalmente ceduta al Comune la superficie di oltre 8mila mq per l’ampliamento dell’area sportiva del baseball e softball, gettando le basi per lo sviluppo di un impianto sportivo più qualificato. Durante questo mandato si è lavorato per poter aumentare le aree comunali, allargando quelle già esistenti così da renderle più fruibili alla cittadinanza.”. Commenta il sindaco Alessandro Fagioli.

 

 

image_pdfimage_printStampa articolo

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui