Piazza Repubblica si rifà il look: via gradoni e porfido pavimento. Prevista postazione fissa Polizia Locale

1
674
Piazza Repubblica si rinnoverà completamente

VARESE, 28 maggio 2020-Inizia a prendere forma concretamente il progetto della nuova Piazza Repubblica.

L’elenco dei lavori previsti è esteso: dalla demolizione delle gradonate verso via Spinelli al riesame dell’illuminazione pubblica dell’area, con la posa di nuovi pali e lampade. Particolare attenzione verrà posta poi al rifacimento totale della pavimentazione, con la rimozione dell’attuale porfido fortemente compromessi, la fornitura di autobloccanti carrabili in grado di supportare il sollecitamento dei mezzi che animeranno il mercato e la realizzazione delle rampe di accesso alla piazza.

 Verrà creata una scala di collegamento per raggiungere il monumento ai caduti, mentre dal lato del teatro sarà realizzato un accesso carraio. Sempre per agevolare l’accesso alla piazza da parte degli ambulanti, ma questa volta da via Spinelli, l’impianto semaforico già presente in quest’ultima strada sarà arretrato di circa quattro metri. Dietro al teatro sarà demolito un muro in pietra e laterizio alto poco più di due metri, migliorando lo spazio usufruibile nell’area e aumentandone visibilità e sicurezza.

 In piazza, oltre a interventi che preserveranno le bocche di ventilazione del parcheggio interrato, è prevista poi la realizzazione di una platea di circa 60 metri quadrati su cui, successivamente, verrà installato un prefabbricato per la postazione della Polizia locale.

Per quanto riguarda i servizi igienici per il pubblico e per gli esercenti del mercato, la collocazione avverrà in ambienti già esistenti posizionati accanto all’ingresso pedonale principale del parcheggio interrato di piazza Repubblica. Da ultimo, sull’intera area circostante il teatro, il relativo parcheggio e la via Dazio Vecchio è prevista la fresatura e la realizzazione di nuovo strato di asfalto.

image_pdfimage_printStampa articolo

1 commento

  1. SOLDI SPESI MALE, INVECE DI RECUPERARE E RIGENERARE IL PORFIDO, E RIPOSIZIONARLO FUGANDOLO CON RESINA! IL LAVORO ALLORA SI’ SAREBBE IN ETERNO!

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui