Salviamo gli alberi di Gallarate: costituito comitato a difesa del verde e dell’ambiente cittadino

0
889
Piazza della stazione a Gallarate

GALLARATE, 28 agosto 2020-Nel 2007 ci dissero che avrebbero risolto il problema del traffico in città e sparì un parco nel centro di Gallarate (p.zza Risorgimento).

Oggi, 2020, con la scusa di rinnovare la piazza della Stazione vogliono farci sparire un altro parco.

Passano gli anni ma assistiamo alle medesime proposte inutili per la città e per il suo ecosistema urbano.

Per questo, dopo l’esperienza del 2007 e con la presentazione del nuovo progetto di riqualificazione della piazza Giovanni XXIII da parte dell’Amministrazione Cassani, un gruppo di cittadini ha ricostituito il Comitato SalvaGallarate, protagonista delle battaglie per preservare il patrimonio ambientale e storico della città, ribattezzandolo “SALVIAMO GLI ALBERI DI GALLARATE”. Il lavoro del Comitato si salda con l’impegno di Legambiente, a partire dal sit-in del 18 luglio contro l’abbattimento di ben 13 alberi previsto dal progetto dell’Amministrazione comunale nell’ambito del rifacimento di P.zza Giovanni XXIII.

Pensiamo che l’abbattimento di una parte significativa della presenza arborea esistente sia un grande sbaglio per questa città, sia sotto l’aspetto ambientale che sociale: questi alberi pluri decennali sono un polmone verde per il centro cittadino, capace di assorbire l’inquinamento atmosferico e di offrire un microclima che mitighi le isole di calore urbano.

Riteniamo che si possa riqualificare la piazza senza dover abbattere nessun albero, come oggi previsto, ma mantenendoli tutti e facendo la normale manutenzione ordinaria, carente da tempo.

Il taglio degli alberi, nel progetto, è stato giustificato anche da esigenze di sicurezza. Ci chiediamo a che cosa siano serviti i presidi della polizia locale, le ordinanze emanate negli ultimi anni, da ultimo la presenza dell’unità cinofila e riteniamo che in nessun modo la sicurezza dei cittadini possa essere migliorata dall’abbattimento degli alberi. Anche la giusta esigenza di rivitalizzare la piazza – ad esempio con un mercato di quartiere e prodotti a km 0 – può attuarsi solo mantenendo integralmente la presenza arborea attuale, che rende questo luogo ospitale e piacevole.

P.zza Giovanni XXIII è la porta di ingresso di Gallarate, vista la presenza della stazione ferroviaria, importante nodo di collegamento locale, nazionale ed europeo, e pensiamo che questa Amministrazione debba interloquire anche con la società ferroviaria per ridisegnare la nuova piazza in un contesto di mobilità urbana ed extraurbana anche con piste ciclabili e parcheggi per biciclette, che oggi mancano nel progetto presentato.

Il comitato si è rivolto ad un Avvocato di diritto Ambientale, presentando un’iniziativa legale nei confronti dell’Amministrazione comunale di Gallarate, volta ad acquisire una serie di informazioni in ordine allo stato di avanzamento dell’ipotizzato abbattimento dei 13 alberi della piazza e a presentare contestualmente le nostre osservazioni critiche sul progetto. In data 21 agosto abbiamo ricevuto una prima risposta in cui si comunicava, tra l’altro, che l’abbattimento di 4 cedri, previsto dal progetto in luglio, è stato ora revocato. Prendiamo atto di questo dato positivo, che riteniamo tuttavia insufficiente. L’acquisizione della documentazione e delle informazioni richieste non si è ancora verificata e valuteremo quanti dei circa 30 atti richiesti ci verranno forniti dall’Amministrazione. Riteniamo infatti che la puntuale e corretta informazione della cittadinanza sia doverosa da parte della pubblica amministrazione e sia una fondamentale garanzia per la vita democratica della città. Pertanto auspichiamo che l’Amministrazione fornisca ai cittadini una corretta, completa e trasparente informazione su questo progetto, presupposto imprescindibile per il confronto e l’ascolto reale della cittadinanza. Il Comitato proseguirà con iniziative di sensibilizzazione e di mobilitazione anche in raccordo con le altre organizzazioni ambientaliste del territorio e invita tutti i cittadini a partecipare per salvaguardare gli alberi della nostra città a partire da quelli di Piazza Giovanni XXIII.

Abbiamo attivato una pagina Facebook “Salviamo gli alberi di Gallarate” per poter interagire con la cittadinanza

 Il Comitato Salviamo gli Alberi di Gallarate

image_pdfimage_printStampa articolo

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui