L’ex padiglione di Geriatria al Circolo di Varese non verrà recuperato. Piccirillo (M5S): “Occasione persa”

0
365
L'interno dell'ex Geriatria

VARESE, 7 settembre 2020- “Trovo vergognoso che Regione Lombardia abbia deciso di non avviare il recupero del vecchio padiglione di Geriatria all’Ospedale di Circolo di Varese, anche per individuare nuovi spazi per la gestione dell’emergenza Coronavirus. Sono allibito, la popolazione fisiologicamente invecchia di anno in anno.

Ci sono sempre più cronici e la Lombardia non prevede di rimettere in sesto la rete sanitaria pubblica recuperando strutture in disuso e aumentando i posti letti sul territorio”. Così il Consigliere del Movimento 5 Stelle Luigi Piccirillo, commenta la risposta ad una interrogazione sul Recupero e utilizzo del padiglione di geriatria dell’Ospedale di Circolo di Varese che dice: “Tra le misure previste nel piano non è presente la riattivazione del padiglione Geriatria del Presidio Ospedaliero Macchi di Varese.”

Per il consigliere regionale: “Il Covid, a chi gestisce la sanità lombarda, proprio non ha insegnato nulla. Chi si occuperà dei più deboli, degli anziani che hanno bisogno di cure sempre più particolari?

Hanno preferito costruire un nuovo ospedale in Fiera a Milano che è rimasto tristemente vuoto.

Qualcuno vorrebbe che il presidio fosse la rappresentazione di un successo: se un ospedale rimane senza pazienti siamo di fronte a una battaglia vinta contro la malattia. Quanta ipocrisia. La realtà è che si sono spese risorse e fondi per niente, mentre i territori periferici continuano a rimanere sguarniti. Questa è davvero una Lombardia incapace di cambiar passo”.

image_pdfimage_printStampa articolo

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui