Addio a Camilla Zanzi, fondatrice dell’associazione Eos contro la violenza sulle donne

0
295
Camilla zanzi (a sinistra) all'inaugurazione sede Eos in via Robbioni

VARESE, 22 settembre 2020-“Con grande dolore abbiamo appreso della scomparsa di Camilla Zanzi,  fondatrice dell’associazione Eos contro la violenza sulle donne.

A Varese una grande perdita per tutti, ma soprattutto per le donne”.  Sono le parole di Stefania Filetti, Segretario generale della Cgil di Varese, che ha espresso il suo cordoglio personale e quello di tutta la Cgil, ricordando la figura della Zanzi. “Non dimenticheremo mai l’insostituibile impegno di Camilla sul fronte dell’aiuto alle donne che hanno subito violenze e maltrattamenti, invitandole a denunciare e far tutelare i loro diritti. Un impegno che si è sempre tradotto in una consapevolezza del ruolo centrale e decisivo della donna nella società, e dunque anche nel mondo del lavoro. Una presenza, quella di Camilla Zanzi, che la Cgil di Varese ha sempre sentito vicina e con cui ha condiviso in questi anni lotte e battaglie comuni, così come è accaduto con Gabriella Sberviglieri, un’altra indimenticabile donna che si è sempre impegnata per i diritti delle donne”.

image_pdfimage_printStampa articolo

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui