Busto Arsizio, polizia salva 73anni disabile colto da malore in casa

0
228

BUSTO ARSIZIO, 2 ottobre 2020-Poco dopo le dodici di ieri, una donna residente in via Tagliamento ha allertato il Numero Unico di Emergenza 112, riferendo di aver sentito richieste di aiuto provenienti dall’abitazione di un vicino di casa che vive da solo.

La pattuglia della Volante, ha appreso che all’interno dell’abitazione vi era un uomo non completamente autosufficiente, con notevoli difficoltà di deambulazione. Ritenendo che ogni secondo fosse fondamentale, in attesa dell’arrivo dei vigili del fuoco e dell’ambulanza, già allertati, gli Agenti hanno controllato l’edificio constatando che tutte le tapparelle erano abbassate ad eccezione di una finestra del bagno leggermente socchiusa.

Gli uomini del Commissariato hanno deciso di arrampicarsi fino all’unica finestra parzialmente aperta. Arrivati all’interno dell’abitazione gli Agenti hanno trovato l’uomo riverso a terra, in posizione supina, con evidenti difficoltà respiratorie dovute a un malore in corso. Immediatamente l’uomo è stato posizionato, con le dovute cautele, in posizione laterale permettendogli di liberare le vie respiratorie e riprendersi in attesa del soccorso sanitario, giunto nel frattempo e fatto accedere all’abitazione dal portone aperto dall’interno dai poliziotti. Il personale medico intervenuto ha prestato le proprie cure constatando la normalizzazione dei parametri vitali e posizionandolo sulla sua sedia a rotelle consigliando ulteriori accertamenti ospedalieri.

Affidato l’uomo alle cure dei sanitari, gli operatori della Squadra Volante hanno ripreso la loro attività di controllo del territorio.

 

image_pdfimage_printStampa articolo

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui