Manuela Bovolenta presidente UNICEF Varese: ”Cerchiamo volontari”

0
563
Manuela Bovolenta

VARESE, 4 ottobre 2020-Il comitato provinciale Unicef di Varese ha un nuovo presidente e una nuova sede. A partire dalla primavera 2020 Manuela Bovolenta – attuale presidentessa di Unicef Lombardia – è stata nominata presidentessa ad interim di Unicef Varese.
Tra le prime novità che ha gestito nel suo nuovo mandato c’è stato il cambio di sede che ha portato Unicef Varese a spostarsi nel nuovo spazio di via Maspero 20, presso la sede del CVV Coordinamento Volontariato Varese che ne ha concesso l’utilizzo.

In questa nuova ”casa” Unicef Varese prosegue le proprie attività, declinando in ambito locale le iniziative di Unicef Italia, promuovendo progetti sul territorio, collaborando con altri soggetti e realtà varesine, raccogliendo fondi attraverso la vendita di oggetti Unicef come Pigotte, bomboniere e molto altro.
Ulteriore segno di questo nuovo inizio, che giunge proprio in piena ripresa post covid, c’è anche il lancio di una campagna per cercare nuovi volontari per il Comitato varesino. La chiamata è per tutti coloro che sono desiderosi di dare il proprio contributo nel difendere i diritti e migliorare le condizioni di vita delle bambine e dei bambini di tutto il mondo. Per essere volontario di Unicef Varese è sufficiente avere compiuto 14 anni ed essere desiderosi di dare il proprio contributo alle attività del gruppo.
“Non c’è un limite d’età per essere volontario UNICEF, basta avere almeno 14 anni e voglia di fare – commenta Manuela Bovolenta, presidentessa del Comitato provinciale Unicef di Varese – Passioni come sport, musica, lettura, scacchi, cucito, pittura e quant’altro sono alla base di tanti nostri progetti; a questo si aggiunge la formazione specifica che diamo a chiunque voglia diventare volontario e le competenze di ciascuno. Ampi momenti di ritrovo e confronto a livello nazionale sono riservati agli under 30”
Tra le attività nazionali imminenti seguite dal comitato provinciale Unicef di Varese c’è la vendita di orchidee per raccogliere fondi a sostegno delle attività di Unicef Italia.
Unicef Varese è presente sul territorio da circa 40 anni; progetti educativi dedicati all’infanzia e adolescenza a livello locale, una rete di Baby Pit Stop a sostegno dell’allattamento al seno, corsi universitari, laboratori di Pigotte e bomboniere solidali sono solo una parte delle attività portate avanti in questi anni.

Per inviare la propria candidatura come volontario di Unicef Varese, per avanzare
proposte, iniziative di sostegno, richieste di informazioni, è possibile scrivere a: comitato.varese@unicef.it www.unicef.it

image_pdfimage_printStampa articolo

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui