Pallavolo femminile Champions League: cambia la formula con due tornei “bolle” sicure

0
318

Dopo aver valutato gli ultimi sviluppi della pandemia e aver collaborato con tutte le parti interessate, principalmente con le squadre partecipanti, nonché con le rispettive federazioni nazionali e leghe nazionali, è emerso un consenso sulla necessità di modificare il formato del 4° round (fase a gironi) della CEV Champions League Volley 2021. La CEV comunica che, per ogni girone, ci saranno due tornei singoli round-robin tenuti in “bolle biosicure”.

Le modifiche al formato della competizione ridurranno i viaggi delle squadre, in un momento in cui le autorità nazionali stanno introducendo sempre più restrizioni alla libera circolazione delle persone, nel tentativo di frenare l’aumento del numero di infezioni dal nuovo coronavirus.

Per la Unet e-work Busto Arsizio, inserita nel Pool A con Scandicci, Schwerin e Rzeszow le due bolle si giocheranno:

Dall’1 al 3 dicembre a Scandicci

dal 2 al 4 febbraio a Schwerin.

Ovviamente la CEV continuerà a monitorare la situazione e qualsiasi ulteriore misura introdotta dalle autorità nazionali ed emanerà, se necessario, nuove comunicazioni.

Link per conoscere le bolle di tutti i gironi: https://www.cev.eu/News.aspx?NewsID=31226

image_pdfimage_printStampa articolo

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui