Addio a Francesco Samengo, presidente Nazionale Unicef morto a Roma causa Covid

0
321

VARESE, 10 novembre 2020-Il Comitato Regionale per l’UNICEF della Lombardia, i Comitati Provinciali e tutti i volontari sono stretti in questo momento di grande dolore per la perdita del Presidente Nazionale Francesco Samengo.
Uomo di profondo impegno, ha portato avanti la mission della nostra organizzazione con spirito di abnegazione e costanza; Presidente dell’UNICEF Italia dal 2018, grazie alla sua sensibilità e incessante dedizione ha saputo stringere importanti collaborazioni perrealizzare un mondo migliore per tutte le bambine e i bambini.
Francesco Samengo aveva contratto il virus COVID-19 ed era ricoverato da alcuni giorni allo Spallanzani a Roma.
“Siamo profondamente addolorati, è per tutti noi una grave perdita; continueremo nella nostra mission con tutta l’energia che ci ha trasmesso in questi anni.
Ci stringiamo con grande affetto alla sua famiglia a cui, purtroppo, in questo periodo di emergenza, non possiamo essere vicini anche fisicamente.” – Manuela Bovolenta, Presidente UNICEF Lombardia- Francesco Samengo è stato volontario UNICEF per oltre venti anni, componente del Consiglio Direttivo poi dal 2001 Presidente del Comitato Regionale della Calabria per l’UNICEF e Presidente Nazionale dal 2018.

image_pdfimage_printStampa articolo

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui