Presidente SoS Malnate su negazionisti: “I nostri soccorritori non sono angeli ma stanno mettendo a disposizione la loro vita per gli altri”

0
611

MALNATE, 15 novembre 2020-A differenza di ciò che dicono i negazionisti, per carità ognuno ha la propria opinione, io devo ringraziare tutto il personale di Sos Malnate che sta dando prova di grande coraggio e abnegazione verso la “missione” che l’associazione ha stampata a caratteri cubitali nel proprio statuto: soccorrere i bisognosi. I nostri soccorritori hanno modo di vedere quotidianamente che il covid-19 purtroppo esiste, tanti di noi si sono ammalati, per esempio io, tanti altri hanno perso famigliari.

Continuare a negare oppure pensare che ci sia dietro qualcosa, oppure pensare che le ambulanze escono in sirena senza motivo, significa offendere tutti i volontari, medici, infermiere, ostetriche, oss e asa che rischiano la propria vita e quella dei propri famigliari.

Quello che mi sento di chiedere è semplicemente di rispettare quelle regole che ci sono state imposte per il bene comune.

Dobbiamo proteggerci per proteggere gli altri, i nostri soccorritori non sono angeli ma stanno mettendo a disposizione la loro vita per gli altri, a voi chiediamo solo di aiutarci a fare bene il nostro lavoro senza critiche gratuite e immotivate.

Massimo Desiante
Presidente SOS MALNATE

image_pdfimage_printStampa articolo

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui