Shopping in sicurezza: a Varese arrivano i carabinieri in congedo

1
784

VARESE, 2 dicembre 2020-Fare acquisti in sicurezza. Per evitare assembramenti e gestire al meglio l’afflusso di clienti previsto per il periodo pre natalizio, in centro città saranno presenti dal prossimo weekend anche i volontari dell’Associazione nazionale Carabinieri, sezione di Varese. Un servizio di controllo concordato tra i militari in congedo e l’Amministrazione di Palazzo Estense e che segue di pochi giorni l’annuncio della prossima apertura di un “punto di ascolto” in via Romagnosi, con l’assegnazione di uno spazio al Comando provinciale dell’Arma e alla stessa sezione dell’Associazione nazionale Carabinieri.

 «L’idea – spiega l’assessore alle Attività produttive Ivana Perusin – è nata proprio all’interno di questa collaborazione che si sta sempre più rinsaldando. Quello dei carabinieri in congedo è un aiuto concreto che aumenterà la sicurezza di tutti. Lo shopping pre natalizio comporterà un fisiologico incremento di presenze nelle strade del centro e, così, sarà ancor più necessario rispettare tutte le regole e le indicazioni per il contrasto alla pandemia. Si tratta di un servizio la cui attuazione era stata auspicata anche da parte delle associazioni di categoria dei commercianti varesini e, come Amministrazione, siamo contenti di avere l’Associazione nazionale Carabinieri ancora una volta al fianco di Varese».

 «L’Associazione nazionale Carabinieri, sezione di Varese – dichiara il presidente Roberto Leonardi – si è subito resa disponibile con i suoi ventuno volontari operativi già dal mese di marzo. Il garantire una maggiore sicurezza dei cittadini durante gli acquisti natalizi, infatti, si aggiunge ai servizi quotidiani, presso ATS Insubria, di gestione dell’avvicinamento degli utenti alla tenda della Croce Rossa Italiana per effettuare il tampone in via Rossi e in via Monte Generoso. Da carabinieri in congedo torniamo sempre volentieri in mezzo alla gente per occuparci, nel rispetto delle nostre competenze e in ausilio alle autorità competenti, della loro sicurezza in una fase pandemica così delicata. Siamo contenti di essere d’aiuto anche per i commercianti, che da questa situazione stanno subendo danni significativi. L’Associazione nazionale Carabinieri di Varese sarà sempre vicino a chi avrà bisogno».

 Il servizio sarà attivo nei pomeriggi dei fine settimana, di martedì 8 dicembre e dei giorni immediatamente precedenti al Natale e interesserà, come anticipato, le strade centrali della città: via Morosini, piazza Monte Grappa, corso Matteotti e le principali vie pedonalizzate del centro storico.

image_pdfimage_printStampa articolo

1 commento

  1. Spero proprio che possano sanzionare chi non rispetta le regole, le altre forze dell’ordine dovrebbero mandarle nei grossi centri commerciali per verificare che siano rispettate le regole degli afflussi cosa che non fa per esempio L’AGRICOLLA, ci sono stato domenica e sembrava di stare nel lungomare di Rimini.
    Possibile che la proprietà se ne freghi e abbia a cuore solo il far soldi? Se ci sono le regoledi far entrare solo un certo numero di persone perchè non farle rispettare?
    Sono questi i posti da vigilare e sanzionare

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui