mercoledì, Febbraio 28, 2024
HomeSportLa UBYA Busto Arsizio torna alla vittoria contro le polacche del Developres...

La UBYA Busto Arsizio torna alla vittoria contro le polacche del Developres SkyRes Rzeszow,

BUSTO ARSIZIO, 3 dicembre 2020-Nella seconda gara del 4th Round la Unet e-work Busto Arsizio trova una vittoria importante contro la squadra polacca del Developres SkyRes Rzeszow, ieri sera sconfitta anche dall’SSC Palmberg Schwerin.

3-2 il risultato del match di stasera, cominciato alla grande dalle farfalle, in campo con Herrera Blanco al centro e Poulter in regia. Avanti 2-0, sostenuta da un muro difesa di grande spessore e dagli attacchi di Gray (23 totali col 50%) e Mingardi (25 col 43%), la UYBA ha però poi subito il grande recupero del team allenato da Antiga. Il Rzeszow, grazie al cambio in posto 2 (dentro Rasinska per Van Ryk) ha trovato col passare dei minuti la sua miglior quadratura e, complice anche un calo bustocco, ha pareggiato i conti. Nonostante i cambi provati da Fenoglio (nel quarto dentro Bonelli e da qui fino alla fine Olivotto al centro), grazie anche ad un’ottima Lazic e alla sempreverde Blagojevic, il match si è prolungato al quinto. Nel set conclusivo le farfalle hanno seriamente rischiato di perdere (si è girato sotto 8-6), ma hanno recuperato grazie ad un super turno di battuta di Stevanovic e alla solita Gray. Mingardi ha infine chiuso ai vantaggi le ostilità.

Da segnalare l’inedita maglia indossata questa sera da Francesca Piccinini: con quella gialla da secondo libero (numero 10) è stata in campo nel finale del secondo set. Grazie a questa mossa Fenoglio ha potuto così sfruttare anche i preziosi inserimenti in seconda linea della giovane Chiara Cucco, alla prima esperienza in Champions a soli 18 anni.

Nell’altro incontro di giornata Scandicci ha sconfitto Schwerin per 3-1. Proprio la squadra tedesca sarà il prossimo avversario della Unet e-work domani alle 17.30 (diretta su Eurovolley.tv).

Sala stampa: 

Mingardi: “Avevamo perso ieri, oggi era importante vincere, anche se da due punti. Anche in questa occasione abbiamo dimostrato di essere un grande gruppo, abbiamo combattuto insieme, e così dovremo fare anche domani (oggi,ndr) contro lo Schwerin”.

RELATED ARTICLES
- Advertisment -
Google search engine

Most Popular