Robot e intelligenza artificiale: gli effetti giuridici in Sanità. Tavola rotonda con Antonella Minieri di Mida Academy

0
426

VARESE, 11 dicembre 2020-Lunedì 14 dicembre L’Avv. Antonella Minieri, Presidente dell’Associazione MIDA ACADEMY, su iniziativa della Senatrice Valeria Fedeli, è stata invitata a promuovere una tavola rotonda che si svolgerà tramite piattaforma Zoom, per discutere su Robot e intelligenza artificiale: responsabilità ed effetti giuridici della sanità del futuro.

«La MIDA ACADEMY – dichiara il Presidente Minieri – è un’associazione che nasce da un progetto scientifico e culturale di giuristi, docenti universitari, medici, fiscalisti, giovani professionisti e ricercatori, con lo scopo di: difendere, promuovere, documentare e sostenere i Diritti Umani in Italia e nel Mondo salvaguardando i problemi socio-culturali di ogni individuo con l’ausilio della loro professionalità e ricerca, anche scientifica, per lo sviluppo della cultura, del diritto del lavoro, del costume, della comunicazione, della formazione, della sanità, valorizzando quanto più possibile l’immagine e la considerazione della persona; in particolar modo della donna, del minore e delle minoranze in genere ergendosi quale intermediario tra il cittadino e le Istituzioni.

L’avvocato Minieri

In particolare nell’ultimo anno – prosegue il Presidente – la Mida Academy ha studiato il rapporto tra Intelligenza Artificiale,Robotica nell’ambito sanitario e la sua regolamentazione, che è al centro del dibattito giuridico degli ultimi anni ed è stato oggetto di una risoluzione Europea ottobre 2020. Se fino ad oggi infatti , i rapporti tra informatica e Sanità si sono incentrati solo sulla ricerca scientifica è importante che oggi il mondo giuridico debba essere in grado di aiutare gli operatori nel mondo Sanitario e tutelarli nella propria opera. È ragionevole pensare – conclude il Presidente Minieri – la predetta relazione si arricchirà di un ulteriore tassello: la regolamentazione giuridica di condotte non umane. L’uso dell’IA in ambito normativo, porterà al sorgere di nuove tematiche, come la responsabilità civile per condotte derivate da errori commessi dall’intelligenza Artificiale stessa, le tutele da applicare ai consumatori, quindi ai pazienti, ai lavoratori, la responsabilità di queste “macchine intelligenti” e ancora, la responsabilità civile nell’ottica dei danni poste in essere da software o macchine senza intervento umano».

 Gli argomenti che verranno trattati, con l’aiuto di specialisti e conoscitori del sistema sanitario e giuridico, sono molteplici. Durante la tavola rotonda, si affronterà il tema che vede la responsabilità dei diversi soggetti variare in base al tipo di abilità e capacità di cui è dotato il robot o l’impiego per il quale lo stesso è utilizzato, non solo in relazione all’ambiente di riferimento ma anche in base al contesto di utilizzo.

Presenti: Presidente di Mida Academy Avv. Antonella Minieri, Dott. Massimo Annicchiarico, Prof. Vittorio Donato, Vice Ministro della Salute, Pierpaolo Sileri, On. Valeria Fedeli, On. Vittorio Stumpo, prof. Antonella Polimeni, On. Enrico Cavallari, Avv. Antonino Galletti, Avv. Donatella Cerè, Avv. Grazia Maria Gentile, Prof. Avv. Alessio Mauro, Dott. Silvestro Maria Russo, Prof. Stefano Arcieri, Dott. Maria Flora Febbraro, Prof. Avv. Luca D’Auria, Prof. Gianfranco Tonnarini, Prof. Salvatore Oliva, Avv. Simone Fantauzzi & Avv. Pierluigi D’Agostino, Avv. Gennaro Maria Amoruso, Dott. Gianluca D’Elia, Prof. Gianluca Marella, Prof. Avv. Pasquale Ricci.

Modera: Dott. Emilio Orlando, giornalista.

L’Avv. Antonella Minieri, Presidente dell’Associazione MIDA ACADEMY, oltre ad aver istituito l’Osservatorio sulla IA e la Robotica, con l’organizzazione di questa prima tavola rotonda vuole promuovere una campagna di sensibilizzazione nei confronti dell’opinione pubblica e delle Istituzioni sull’impiego della robotica e l’intelligenza artificiale in ambito sanitario e giuridico.

Partnership: Capire per Prevenire, Azienda Ospedaliera San Giovanni Addolorata regione Lazio

Per info e accrediti: mida.academy.associazione@gmail.com

image_pdfimage_printStampa articolo

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui