Il Teatro Santuccio riapre il 22 febbraio: iniziativa nazionale di protesta per ridare visibilitá ai teatri

0
781
Un convegno al Teatro Santuccio

VARESE, 18 febbraio 2021-II regista varesino Andrea Chiodi, direttore artistico della stagione di prosa e del festival Tra Sacro e Sacro Monte insieme alla proprietà del teatro Santuccio vogliono unirsi ai tanti teatri Italiani che parteciperanno all’iniziativa di lunedì 22 febbraio per ridare luce ai teatri.
“A Varese, ad oggi, purtroppo, il teatro Apollonio è chiuso ma per fortuna riaprirà” dice

Elena Piro proprietaria del Santuccio

Andrea Chiodi “e un altro luogo come il Politeama sembra poter ambire, anche questo per fortuna, a diventare, in un prossimo futuro, un luogo di cultura per la città, ma intanto credo sia importante dare un segno forte per far tornare la città a parlare di teatro, non solo come luogo, ma come possibilità di crescita e sviluppo culturale di una città,
apriamo così simbolicamente il teatro Santuccio, unico teatro “aperto” in città grazie anche alla lungimiranza della proprietà, e lo faremo lanciando una bella iniziativa futura”. Riportiamo qui il comunicato dell’iniziativa
nazionale: U.N.I.T.A. (Unione Nazionale Interpreti Teatro e Audiovisivo) invita “tutte le donne e gli uomini che dirigono i teatri italiani, da quelli più piccoli fino ai grandi Teatri nazionali, a illuminare e tenere aperti i propri teatri la sera del 22 febbraio (dalle 20 alle 21.30)”.

Governo che come prima misura di contrasto al coronavirus intimava la chiusura immediata dei teatri nelle principali regioni del Nord, estendendo rapidamente il provvedimento a tutto il territorio nazionale nel giro di pochi giorni, Unita – spiega l’associazione – chiede al nuovo governo e a tutta la cittadinanza che si torni immediatamente a parlare di teatro e di spettacolo dal vivo, che lo si torni a nominare, che si programmi e si renda pubblico un piano che porti il prima possibile ad una riapertura in sicurezza di questi luoghi”.
Per questo accenderemo le luci e apriremo le porte del teatro Santuccio dalle 20 alle 21.

Invitiamo tutti i cittadini a scriverci alle mail info@teatrosantuccio.it o a info@trasacroesacromonte.it il loro desiderio di tornare a teatro e la loro necessità di cultura, messaggi che saranno poi pubblicati sui social.

Saranno presenti altri artisti della città invitati.

image_pdfimage_printStampa articolo

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui