A Busto Arsizio Chiara Guzzo sará candidata sindaco per ”La Sinistra chiara” nelle prossime amministrative

0
650
Chiara Guzzo candidata sindaco a Busto Arsizio

BUSTO ARSIZIO, 7 marzo 2021- Si avvicina la prossima scadenza elettorale locale e a Busto Arsizio emerge con sempre maggiore urgenza la necessità di un progetto politico democratico, capace di ascoltare i bisogni antichi e nuovi della città e formulare risposte più umane, plurali, inclusive, condivise e partecipate.

Per un cambo di passo si é formata la lista LA SINISTRA CHIARA,creata da cittadini antifascisti e democratici e dal ricostituito PCI sezione di Busto Arsizio. A rappresentrala come candidata sindaca sará CHIARA GUZZO, che non ha né tessere né bandiere, ma è partecipe ai principi della lista e donna in prima linea da sempre, che mette a disposizione la sua competenza maturata sia in anni di servizio nella Pubblica Amministrazione sia all’interno della società civile e nel no-profit. Passione e conoscenza per agire insieme il cambiamento, con LA SINISTRA CHIARA. Di nome e di fatto.

L’attuale panorama politico che si profila non sembra dare sufficienti garanzie nella direzione auspicabile: costruire un progetto politico, socio-culturale e pedagogico, decisamente diverso, nei contenuti e nelle forme della gestione proposta e, di fatto,  perpetuata dalle destre, che da decenni si alternano alla guida della città.

Siamo un gruppo di cittadine e cittadini che non si riconoscono nel modo di esercitare il potere che affonda le radici in una cultura ispirata a principi antidemocratici e contrari al bene comune; ciò si traduce in comportamenti resi tragicamente tangibili proprio qui nella Padania Infelix e particolarmente in occasione della terribile pandemia ancora in corso.

Siamo contrari ad atteggiamenti che si ispirano al “me ne frego” , alla disaffezione della cosa pubblica, perchè siamo animati da altri principi: “ I care, mi sta a cuore, mi interessa…”.

Fino ad ora abbiamo letto e sentito di proposte di cambiamento di rotta per la nostra città che ci paiono insufficienti perché o votate in sostanza ad un “centrismo immobilista”, o caratterizzate da scarsa chiarezza circa l’area di partenza e la direzione della proposta.

Se “il carrozzone va avanti da sé”, come dice una canzone, noi invitiamo ad andare a piedi ed a fare un altro cammino: ad una destra così pesante e presente occorre dare una risposta di sinistra. Alla città servono proposte chiare e di qualità.

Come cittadini e cittadine, che vivono nelle realtà quotidiane, nella scuola, nella sanità, nel sociale, nel volontariato, nelle formazioni politiche, decidiamo di non rassegnarci alla desolazione del panorama politico bustese e invitiamo al confronto partecipato chi è animato da sincero afflato antifascista e democratico e, guidato dai principi cardine della Costituzione nata dalla Resistenza, interpreta i valori della sinistra come attenzione al ben-essere di ciascuno e ciascuna e contemporanemente al bene comune.

Per questo vogliamo dare vita ad un percorso comune e costruire un programma condiviso con chi la città non solo la abita, ma anche la vive e vuole prendersi cura del territorio, inteso nella sua globalità; con chi vuole che la macchina comunale sia un mezzo al servizio del bene di tutte e tutti e intende, attraverso il governo della città, rendere diffusa la partecipazione dei cittadini e delle cittadine, senza discriminazione alcuna, anche di chi in questo momento fa più fatica a capire questo senso di appartenenza.

LA SINISTRA CHIARA è proposta partecipata ed aperta a cittadini e cittadine, a formazioni e realtà che intendono realizzare l’altra Busto possibile e sempre più necessaria.

Per contatti: lasinistrachiaraperbusto@gmail.com

image_pdfimage_printStampa articolo

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui