Polfer Varese: fermato 15enne con coltello serramanico e giovane spacciatrice diretta a Mendrisio

0
213
VARESE, 17 aprile 2021-Nel pomeriggio di ieri, gli Agenti della Polizia Ferroviaria di Varese, nell’ambito dei controlli mirati al contrasto della microcriminalità posta in essere dai giovani, hanno denunciato quindicenne italiano nella stazione Nord di piazzale Trento, perché trovato in possesso di un coltello a serramanico.
Durante il controllo gli Agenti rinvenivano inoltre nel portafoglio del minore circa 1000 euro in contanti
Il giovane con precedenti di Polizia, dopo la denuncia alla Procura della Repubblica per i Minorenni di Milano è stato affidato ai genitori mentre il coltello ed i soldi sottoposti a sequestro.
Nello stesso pomeriggio alla stazione dello Stato di piazzale Trieste gli agenti della Polfer hanno fermato una giovane donna italiana mentre stava salendo sul treno diretto a Mendrisio, trovandola in possesso di 17 grammi di di hashish confezionata in 11 pezzi e 400 euro in contanti.
L’attività è proseguita con la perquisizione dell’abitazione della ventunenne italiana con precedenti penali, rinvenendo e sequestrando ulteriori 11 grammi di sostanza stupefacente ed il necessario per il confezionamento delle singole dosi.
La ragazza dovrà rispondere all’Autorità Giudiziaria di detenzione di sostanza stupefacente ai fini di spaccio.
image_pdfimage_printStampa articolo

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui