La scomparsa di Ave Corvi ricordata anche dal sindaco Galimberti: ”La sua bottega era come un’antica osteria proprio nel centro cittadino”

0
387
Ave Corvi nel suo negozio (foto laprealpina.it)

VARESE, 18 aprile 2021- Il sindaco di Varese Davide Galimberti rircorda la scomparsa di Alfredo, Ave, Corvi, famoso fiorista il cui storico negozio é situato da anni nel centralissimo Corso Matteotti. Una dinastia di fioristi la loro, attivi fin dagli inizi del Novecento.

Corvi, 65 anni, era ricoverato da alcune settimane per Covid nel reparto di Terapia Intensiva all’Ospedale di Circolo. Oggi la notizia del decesso.

«Apprendo con grande dispiacere la scomparsa di Alfredo Corvi, erede della celebre famiglia di fioristi che per generazioni ha onorato l’appellativo di Varese Città Giardino. Di quel giardino Ave, come lo chiamavano tutti, custodiva le chiavi. Il nostro concittadino ben incarnava quella matrice operosa di Varese e la sua bottega, risalente ai primi del Novecento, era come un’antica osteria proprio nel centro cittadino.

Ave era un appassionato di storia locale, attento alle tradizioni e custodiva il segreto di quelle botteghe che hanno fatto bella e viva la Città Giardino. A lui, alla sua famiglia e al ricordo della sua cara mamma Maria che da pochissime settimane lo ha preceduto, va il mio pensiero più commosso»

redazione@varese7press.it

image_pdfimage_printStampa articolo

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui