Piace ai varesini la Biblioteca online: successo di prestiti libri tramite piattaforma comunale

0
352

VARESE, 23 aprile 2021-Il lockdown non ha arrestato la voglia di libri da parte dei varesini: grande successo per il prestito degli e-book nel 2020.

Sono tantissime le persone che hanno potuto usufruire del servizio collegandosi alla piattaforma Media Library On Line del Comune di Varese. Gli accessi alla piattaforma sono passati da circa 3900 registrati nel 2019 agli oltre 44.000 del 2020, con gli utenti unici passati da circa 180 a più di 1.000 nell’arco di un anno, con un vero e proprio boom per prestiti, passati da 545 nel 2019 a 7.511 nel 2020.

«Un bilancio decisamente positivo per un servizio nato nel 2018 – dichiara il Sindaco Davide Galimberti – grazie al Fondo per la promozione della lettura che ha permesso al Sistema Bibliotecario di Varese di dare il via alla piattaforma per il prestito online di e.book. Segno che la voglia di cultura a Varese non si è fermata in questo difficile anno di pandemia, anzi si è rafforzata. La prossima sfida ora è far ripartire anche gli eventi culturali in massimo sicurezza».

E mentre da lunedì 26 aprile la Biblioteca riaprirà la sala studio, nel frattempo si pensa a potenziare ulteriormente il servizio di prestiti online, attraverso la nuova partecipazione al bando per accedere alle risorse del Fondo per l’anno 2021 per la promozione della lettura e la tutela del patrimonio librario, attraverso il progetto “BIC! La biblioteca in un click”, in continuità con i progetti precedenti, con l’obiettivo di sostenere la prosecuzione del sistema di prestito di e-book anche per l’anno 2021-2022. Il progetto prevede inoltre di aggiungere nuovi servizi, come la lettura dei quotidiani e la sperimentazione del prestito interbibliotecario nazionale.

image_pdfimage_printStampa articolo

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui