Varese si rilancia con il Turismo di prossimitá: in programma mostra sul Giappone e Preistoria

0
559

VARESE, 2 maggio 2021-Il Comune si attiva per favorire una promozione del territorio. Il turismo di prossimità è sicuramente una delle sfide del prossimo futuro e per questo l’amministrazione intende potenziare in ogni occasione possibile la diffusione dell’offerta della nostra città e del varesotto.

Ad esempio Varese sarà presente, grazie alla Camera di Commercio, alla BIT (Borsa Internazionale del Turismo) che questa edizione sarà interamente in forma digitale dal 9 all’11 maggio. Il Comune porterà diverse guide digitali per far conoscere le bellezze del territorio e un video in lingua inglese, per mostrare anche all’estero le attrattive ambientali e paesaggistiche della nostra città.

Un rilancio che prende le mosse anche dai recenti campionati europei di canottaggio, che si sono sono chiusi registrando in una settimana circa 6.000 pernottamenti. Ma le iniziative legate al canottaggio che non si fermano perchè dal 2 al 4 luglio in programma c’è il Festival Giovani che renderà protagonisti ragazzi e bambini sul nostro lago.

«Dopo un lungo anno di difficoltà qualcosa inizia a muoversi anche nel settore del turismo – spiega l’assessore Fabrizio Lovato – esempio ne è anche la realizzazione del Salone del Mobile a Milano che anche per noi può rappresentare una occasione vista la vicinanza con il capoluogo meneghino. Varese è stata tra le prime città italiane a organizzare un grande evento, in piena sicurezza, come quello dei campionati di canottaggio. Un’iniziativa internazionale che ha portato non solo risultati sportivi ma anche di presenze nei nostri alberghi, circa seimila solo in una settimana. Per questo, grazie anche al proseguimento della campagna vaccinale che nei prossimi mesi farà vedere i suoi frutti, stiamo lavorando ad una serie di iniziative per promuovere il nostro territorio a partire dall’opportunità del turismo di prossimità, la sfida che molte città affronteranno nei prossimi mesi».

Inoltre, le prossime settimane saranno anche l’occasione di promuovere le due grandi mostre in programma nei prossimi mesi. Varese infatti ospiterà presto una grande mostra sulla preistoria, realizzata con i reperti provenienti dal sito Unesco palafitticolo dell’isolino Virginia. In programma anche la mostra sul Giappone grazie a un lascito di libri d’epoca e mappe provenienti da un antico editore giapponese.

image_pdfimage_printStampa articolo

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui