Officina di Cura Urbana venerdí in piazza a Gallarate contro l’ospedale unico

0
429

BUSTO ARSIZIO, 16 giugno 2021- Venerdì 18 giugno 2021, alle ore 18, Officina di cura urbana sarà in piazza Libertà a Gallarate per ribadire con forza la contrarietà alla costruzione di un ospedale unico Gallarate-Busto Arsizio e il proprio
sostegno a una sanità pubblica più vicina ai cittadini.
Ci sembra necessario per le notizie di accelerazione da parte di Regione
Lombardia e dei Comuni interessati sul progetto di accorpamento in un
ospedale che ora definiscono “nuovo” ma risponde a una logica
vecchissima e perdente.
Infatti, anche l’Assessore regionale Moratti vuole la revisione delle
legge 23/2015 voluta da Maroni, che sosteneva un “sistema
ospedalocentrico” a sfavore della medicina territoriale.
Si tratta quindi solo di un’operazione di facciata? La pandemia non ci
ha insegnato nulla?
È possibile che si continui ottusamente a progettare una mega-struttura
per un bacino di diverse centinaia di migliaia di persone quando anche
il Piano nazionale di ripresa del Governo pensa di puntare sulle Case
della comunità (o, come preferiamo noi, della Salute)?

Bisogna:
– investire in prevenzione e medicina territoriale (ambulatori
diagnostici in ogni quartiere), vicina alle persone e facilmente
raggiungibile;
– rafforzare la sanità pubblica e limitare quella privata;
– potenziare l’Ospedale di Gallarate, riaprendo i reparti chiusi
– bloccare l’ospedale unico Gallarate-Busto Arsizio, che riduce i posti
letti e aumenta i tempi di attesa.

PER UNA SOCIETÀ DELLA CURA, FUORI DALLA LOGICA DEL PROFITTO SULLA SALUTE
DEI CITTADINI

https://www.facebook.com/Officinadicuraurbana
https://www.instagram.com/officinadicuraurbana/?igshid=xgw0mts47ir7
https://officinadicuraurbana.it

image_pdfimage_printStampa articolo

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui