Presentato masterplan Villa Reale di Monza, Assessore Sala: ”Parco e Villa attraggono milioni di visitatori”

0
335
La Villa Reale di Monza

MONZA, 16 giugno 2021-La Reggia deve essere nei fatti un bene di tutti: di Monza, della Brianza, della Lombardia, dell’Italia e del mondo.
Il rilancio deve andare oltre la manutenzione e la riqualificazione per individuare strategie, progetti e azioni volti alla valorizzazione sostenibile del complesso monumentale nel medio – lungo periodo.

CONNESSIONE CON I SISTEMI INTERNAZIONALI – “Abbiamo presentato un Masterplan che contiene nuove idee e progetti per interconnettere la Villa Reale, il Parco e l’autodromo ai sistemi internazionali” ha sottolineato l’assessore regionale all’Istruzione, Università, Ricerca, Innovazione e Semplificazione Fabrizio Sala, coordinatore del tavolo territoriale di Monza.

SOSTENIBILITA’ AMBIENTALE – “L’obiettivo comune è incrementare l’attrattività, non solo turistica, di un luogo di fascino declinando un tema fondamentale che guida sia il PNRR che programmazione comunitaria: la sostenibilità ambientale”.

UNO SPAZIO PRESTIGIOSO PER OLIMPIADI 2026 – “Vogliamo – ha spiegato Fabrizio Sala – che la Villa e il Parco tornino a ospitare eventi culturali e musicali dando vita a un brand riconoscibile in Europa e nel mondo. Proprio per questo, stiamo lavorando perché in occasione delle Olimpiadi invernali di Milano Cortina 2026 ci sia l’opportunità di coinvolgere la Reggia di Monza. Attività, progetti e iniziative che certamente avranno ricadute positive sul piano occupazionale”.

ALLEVI, SINDACO MONZA: BOOM VISITATORI E UN MUSEO DELLA F.1 – Il sindaco di Monza Dario Allevi, dopo aver ringraziato il presidente Fontana e l’assessore Fabrizio Sala per il determinante contributo garantito da Regione Lombardia ha evidenziato che, nei giorni in cui a fine maggio e inizio giugno è stata riaperta la Villa Reale, sono state registrate 9.000 visite in 3 giorni, con turni da 150 persone ogni ora a seguito dell’applicazione delle norme anti-Covid.

“Ogni anno al parco di Monza – ha evidenziato il sindaco Allevi – registriamo 5 milioni di visitatori: sono certo che a seguito dell’attuazione del Masterplan questi numeri cresceranno. L’anno prossimo – ha aggiunto – l’autodromo compirà i suoi primi 100 anni e, per celebrare questo evento sarebbe bello si potesse allestire nel tempio del Gran Premio internazionale di Formula 1 un museo dell’automobilismo che, certamente, incrementerebbe l’attrattività del nostro sistema”.

Con l’hashtag #lareggiaditutti sarà rivolto un invito alla cittadinanza per condividere su un’apposita piattaforma ricordi,
testimonianze e visioni per il futuro legati alla Villa e al Parco.

Per partecipare basterà visitare il sito
masterplan.reggiadimonza.it/lareggiaditutti, accedere al form e
completare le due frasi che riguardano il presente e il futuro della Reggia. I contributi saranno caricabili da oggi fino al 18 luglio e confluiranno nella iniziale fase di Analisi dell’esistente del Masterplan.

DAL MASTERPLANO UN PROGETTO MULTIFUNZIONALE E CONDIVISO – “E’ un Masterplan partecipato – ha rimarcato il presidente di Cles, Leon – con un progetto multifunzionale che investe ambiti culturali, sociali e ambientali. Renderemo diversi Parco e Villa rispetto a come li abbiamo conosciuti fino ad oggi. Da oggi, per spiegare come è strutturato il Master plan, è on line il sito dedicato”.

image_pdfimage_printStampa articolo

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui