Richiedenti asilo ridipingono locali uffici UEPE di Varese: consegnati attestati

0
217

VARESE, 13 luglio 2021-Dieci ragazzi della Cooperativa Ballafon ridipingono i locali degli Uffici UEPE (Ufficio Esecuzione Penale Esterna) in viale Belforte, grazie al coinvolgimento dei Servizi Sociali del Comune di Varese. A tutti i ragazzi che sono stati impegnati nel ridipingere i locali è stato consegnato un attestato.

«Si tratta di un’esperienza già sperimentata in passato – dichiara l’assessore ai Servizi Sociali Roberto Molinari – in grado di coinvolgere attivamente i richiedenti asilo con attività e lavori utili per la collettività. Come amministrazione abbiamo messo in relazione le due realtà presenti sul territorio con l’obiettivo di creare inclusione e occasione di coinvolgimento attivo”.

«Noi favoriamo le persone accolte sul territorio – spiega Luca Dal Ben, responsabile della Cooperativa Ballafon – in modo che possano restituire il proprio impegno sul territorio in varie forme: questo è il primo modo per creare inclusione, instaurare legami e costruire il proprio futuro attraverso il volontariato sul territorio».

«I nostri uffici si occupano di trattamento socio-educativo delle persone sottoposte a misure restrittive della libertà – dichiara Maria Grazia Mezzanica di UEPE Varese – grazie alla collaborazione con Ballafon e i Servizi Sociali si è creata una collaborazione in grado di attivare opportunità di impegno concreto e relazione, in cui i ragazzi si sono mostrati estremamente attivi».

image_pdfimage_printStampa articolo

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui