Galimberti,”Il Comune non partecipa a presidi contro il sistema sanitario locale, soprattutto in questo momento di pandemia”

0
343
Il presidio svoltosi nei giorni scorsi in Piazza Biroldi (foto laprealpina.it)

 VARESE, 24 agosto 2021-Galimberti interviene in merito alle proteste alimentate contro ASST Sette Laghi sulla questione parcheggi dell’Ospedale del Ponte.

“Non sono abituato ad intervenire a presidi contro istituzioni sanitarie, a maggior ragione in questo delicato momento – spiega il sindaco Davide Galimberti – Peraltro da diverse settimane, grazie all’iniziativa del Comune, è stato avviato un tavolo con la proprietà del parcheggio. L’obiettivo è trovare le soluzioni più idonee agevolando il più possibile i lavoratori, che grazie alla presenza del nuovo ospedale a pochi metri dall’ingresso dell’ospedale avranno un mutamento radicale delle condizioni di lavoro.

Dal momento che il progetto originario del Del Ponte prevedeva un parcheggio interno, che non è stato realizzato, i soldi risparmiati potrebbero essere impiegati da Regione Lombardia e dall’Ospedale in misure di sostegno ai percorsi casa lavoro, così come avviene in altri ospedali, contribuendo al pagamento del parcheggio o dell’abbonamento del mezzo pubblico.  Abbiamo insistito molto per la realizzazione di questo parcheggio, perché non averlo era la vera anomalia dell’ospedale. Ora si tratta solo di trovare la giusta soluzione che soddisfi tutti, il tempo c’è la volontà delle parti anche”.

Al momento il personale dell’ospedale ha già diritto al posto auto gratuito sulle strisce blu fino al 31 dicembre, grazie ad un’ordinanza firmata lo scorso anno, mentre è comunque attivo un tavolo di lavoro tra l’azienda ospedaliera, la proprietà del parcheggio Del Ponte e l’amministrazione comunale per consentire ai diversi soggetti di trovare un punto d’accordo.

image_pdfimage_printStampa articolo

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui