Varese, Matteo Bianchi: “Tra i primi atti della nuova amministrazione la realizzazione di una Casa per le disabilità”

0
225
Cattaneo, Bianchi e Versace

VARESE, 13 settembre 2021 – “Il tema del sostegno alla disabilità va affrontato mettendo in campo nuovi strumenti e risorse per supportare le persone non autosufficienti. L’obiettivo della mia amministrazione sarà quello di creare, grazie ai fondi del Pnrr, una ‘Casa di comunità per le disabilità’, che andrà a lavorare in sinergia e in maniera sussidiaria con le altre realtà del territorio impegnate in questo delicato settore”.

Così l’On. Matteo Bianchi, candidato Sindaco del Centrodestra a Varese, che espone gli obiettivi principali del suo programma in tema di sostegno alla disabilità.

Punti che saranno approfonditi domani, martedì 14 settembre, con la visita a Varese dell’assessore regionale alla Solidarietà sociale e Disabilità Alessandra Locatelli.

Locatelli, accompagnata da Bianchi, inizierà la visita delle realtà impegnate nel sociale alle

L’assessore regionale Alessandra Locatelli

15.30, con la Fondazione Renato Piatti Onlus (via Crispi n. 4); quindi la Polha Varese (via Valverde n. 19, ore 16.30); la Fondazione Molina (ore 17.15); e infine alle ore 18.00, alla Cucina di Altamura in viale Borri, avrà luogo la conferenza stampa dove Bianchi approfondirà i punti programmatici legati al tema della disabilità.

“Varese è una città con un fortissimo spirito legato alla solidarietà e all’inclusività – dichiara Bianchi – dovere fondamentale della futura amministrazione comunale è quello di creare le condizioni e dare supporto affinché le realtà che operano in questo settore riescono a portare avanti la loro opera, anche attraverso la creazione di strutture come la Casa per le disabilità”.

image_pdfimage_printStampa articolo

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui