Ci scrivono: “Io operatore sanitario di Varese non posso prenotare terza dose vaccino anti covid per disservizi”

2
568
Un medico si sottopone a vaccinazione

VARESE, 23 ottobre 2021-Buongiorno Direttore

le scrivo queste poche righe per segnalare l’ennesimo disservizio sul portale della Regione Lombardia in tema di prenotazione vaccini, più esattamente per la prenotazione della terza dose da parte degli operatori sanitari o per chi come me lavora come amministrativo presso la Asst Sette Laghi.
Ci è stato comunicato la scorsa settimana che, gli operatori sanitari della Asst sette laghi (parlo per la mia azienda ma penso che sarà così anche per i colleghi delle altre Aziende Sanitarie  Lombarde) che vogliono fare la terza dose di vaccino contro il Covid -19 debbono utilizzare il portale della Regione per effettuare la prenotazione.
 E’ DA UNA SETTIMANA CHE STO / STIAMO PROVANDO (numerosissimi colleghi della mia azienda sono nella mia stessa condizione) a prenotare il sospirato appuntamento,ma ad oggi ancora non ho/abbiamo avuto la “fortuna” di poterci riuscire.
Nonostante le due segnalazioni al numero verde (peraltro con operatori  non preparati e molto scortesi), l’ultima questo pomeriggio, la situazione non è ancora risolta, la risposta è sempre la stessa apriamo la segnalazione (dopo che l’utente da il numero di tessera sanitaria e il codice fiscale) e vedrà che tra 48 / 72 ore la situazione sarà sbloccata e potrà prenotare tranquillamente.
Ora Io posso capire che per le Aziende Sanitarie gestire le prenotazioni di tanti dipendenti diventi un lavoro gravoso, ma è inaccettabile che a distanza di circa dieci giorni ancora non si riesca a fare una prenotazione per un vaccino, come è inaccettabile che nel 2021 si abbiano ancora questi problemi informatici e che una Regione come la Lombardia, non ponga rimedio a una situazione del genere nonostante le innumerevoli segnalazioni, memore del BUCO NELL’ACQUA fatto all’inizio di questa pandemia (vedi prenotazioni con gestione Aria).
Spero tanto che quest mio sfogo e soprattutto l’ottima visibilità che il suo giornale ha a Varese e non solo,possa essere un modo per far arrivare a chi di dovere il problema, per far si che si trovi VELOCEMENTE LA SOLUZIONE e che anche noi Amministrativi o personale non in prima linea nella cura dei pazienti, possiamo avere la possibilità di prenotare ed essere vaccinati al pari di tutti gli altri.
La ringrazio per il tempo dedicatomi e la saluto.
Un “operatore sanitario” scoraggiato e deluso.
Lettera firmata
image_pdfimage_printStampa articolo

2 Commenti

  1. La stessa cosa sta succedendo anche a me che sono un Operatore sanitario dell’azienda, ho più volte fatto presente la cosa all’URP , al numero verde della regione ma nessuno ancora ha dato una risposta o risolto il problema.
    Mi è stato consigliato di provare nelle ore serali ma anche li il risultato è sempre lo stesso.
    Quando riusciremo a fare la terza dose per questi disservizi? E in regione è possibile che nessuno sappia e cerchi di porre rimedio?
    Scandaloso !!!!!!!!!!!!!!!!!

  2. E’ allucinante non riuscire a prenotare un vaccino nel 2021.
    Anche Io operatrice sanitaria Amministrativa di Milano non riesco a prenotare il vaccino con il portale della Regione.
    Sono circa dieci giorni che ci provo e il risultato è sempre lo stesso, cioè il nulla lo Zero Assoluto nonostante abbia contattato ripetutamente il numero verde, di questo passo noi Amministrativi saremo vaccinati con la terza dose verso la fine del 2023.
    Se la Regione ce batta un colpo, dia risposte o provveda quanto prima a sistemare questa situazione, siamo in tanti sul piede di guerra stufi e arcistufi.
    Ma per i vertici Regionali noi non contiamo nulla?

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui