Asst Settelaghi accelera nella lotta al Covid: dal 2 dicembre attive 25 linee vaccinali. A breve apertura centro alle Fontanelle

0
738
Sopralluogo alle Fontanelle per nuovo centro vaccinale
VARESE, 29 novembre 2021-L’ASST Sette Laghi accelera sulla campagna vaccinale anticovid. 
Grazie ad un grande sforzo organizzativo, le linee vaccinali attive dal 2 dicembre saranno 25, distribuite nelle sedi dell’Ospedale di Circolo di Varese, di Rancio Valcuvia, dell’Ospedale di Tradate e dell’Ospedale di Angera.
Nel dettaglio, la sede vaccinale attiva al piano terra del Padiglione Centrale dell’Ospedale di Circolo (Aule Formazione) continuerà a funzionare sette giorni su sette, dalle 8.00 alle 20.00, con otto linee vaccinali. L’Hub di Rancio Valcuvia, invece, salirà a 9 linee vaccinali, attiva tutti i giorni dalle 8.00 alle 20.00. Ad aumentare la loro attività saranno anche le sedi vaccinali di Angera, che sale a cinque linee vaccinali, e di Tradate, con tre linee vaccinali, entrambe in funzione sette giorni su sette, dalle 8.00 alle 20.00.

Grazie a questo potenziamento, ogni settimana ASST Sette Laghi potrà somministrare oltre millecento vaccinazioni in più rispetto all’attuale. Complessivamente, nelle tre settimane comprese tra il 2 e il 23 dicembre sono in programma più di 76mila vaccinazioni, con una media di 3660 vaccinazioni al giorno.

Ma il potenziamento della campagna vaccinale dell’ASST Sette Laghi non finisce qui: sempre questa mattina, c’è stato un primo incontro con Esercito e Protezione Civile della Provincia di Varese in località Fontanelle, al confine tra i Comuni di Malnate e Varese, per definire le operazioni necessarie all’attivazione di un nuovo hub vaccinale in quella sede con la loro collaborazione.

image_pdfimage_printStampa articolo

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui