”Nelle zone bianche e gialle, non serve il green pass al bancone”: la precisazione di Confcommercio Varese

0
489

VARESE, 7 dicembre 2021-Il servizio al bancone, nei locali, è garantito anche senza il greenpass, in zona bianca e in zona gialla. È quanto prevede il decreto legge n.172 del 26 novembre 2021 “Misure urgenti per il contenimento di pandemia da Covid 19 e per lo svolgimento delle attività economiche e sociali”, in vigore dal 6 dicembre.

“Ci vengono segnalate alcune differenti interpretazioni del decreto, soprattutto relativamente al consumo al banco – spiega la vicesindaco e assessore allo Sviluppo economico Manuela Maffioli -, con questa comunicazione proviamo a fare chiarezza. Salvo nuove disposizioni,  i clienti dei nostri pubblici esercizi, finché la Lombardia sarà in zona bianca o gialla, possono consumare al banco anche se sprovvisti di greenpass. Pubblicheremo sul sito del Comune le misure stabilite dal Governo, affinché siano facilmente accessibili a tutti”.

Da oggi sarà dunque possibile consultare il documento approntato dal Governo, che contiene tutte le disposizioni, non solo quelle relative al commercio, accedendo al sito www.comune.bustoarsizio.va.it

“Le nuove disposizioni sono state pensate per agevolare le nostre attività economiche in una fase di recrudescenza dei contagi, è dunque fondamentale fare chiarezza, nell’interesse loro e dei loro clienti” precisa Rudy Collini, presidente di Confcommercio Uniascom Varese, che aggiunge: “anche come Confcommercio abbiamo predisposto una tabella utile con le risposte alle domande più frequenti, consultabile sul nostro portale, e  confermo che i nostri uffici sono disponibili a rispondere a qualsiasi dubbio sull’applicazione della normativa”.

 

image_pdfimage_printStampa articolo

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui