Azzate al centro del patrimonio. Cerimonia per l’inaugurazione del Club Assocastelli

0
628
AZZATE, 15 dicembre 2021-L’associazione nazione nazionale di gestori e proprietari di immobili d’epoca e storici ha infatti aperto la propria delegazione territoriale nella cittadina.
La sede si è insediata appunto nella suggestiva cornice di Villa Ghiringhelli già Cottalorda.
A presiedere la delegazione Maria Antonietta Ghiringhelli, imprenditrice molto nota nella provincia di Varese, figlia di Antonio Ghiringhelli che in passato fu sindaco di Azzate.
Per l’occasione è giunto ad Azzate il barone Ivan Drogo Inglese presidente nazionale di Assocastelli nonché presidente degli Stati Generali del Patrimonio Italiano ricevuto dal sindaco Gian Mario Bernasconi accompagnato dalla vice sindaco Simona Barbarito e dall’assessore Enzo Vignola in rappresentanza della Giunta.
L’assessore Vignola ha il illustrato al presidente Villa Bossi Benizzi Castellani sede del Comune di Azzate donandogli un libro realizzato dall’amministrazione.
Presenti i proprietari di alcune delle più belle dimore del territorio.
Il presidente Drogo Inglese, nell’occasione ha lanciato l’idea di “organizzare alcuni eventi che attraggano l’attenzione di ospiti, turisti e visitatori. In una cittadina già nota per la sua apprezzata rassegna musicale”.
Per Simona Beretta, presidente di Assocastelli Varese e Verbano, “l’apertura del club di Azzate dopo quella di Laveno Monbello, rappresenta una importante risposta del territorio e la volontà di partecipare attivamente alla promozione dello stesso”.
Il sindaco di Azzate ha dichiarato “di essere ben felice di accogliere questa importante presenza che contribuirà ad accrescere l’immagine della città”.
Nelle iniziative di Assocastelli Club Azzate verrà coinvolta anche la Pro Loco.
image_pdfimage_printStampa articolo

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui