Tragedia a Morazzone: prima uccide il figlio di 7 anni poi aggredisce la moglie ora fuori pericolo

0
356
L'abitazione di Morazzone dove é avvenuto l'omicidio (foto informazioneonline.it)

VARESE, 2 gennaio 2022-Prima uccide il figlio di 7 anni accoltellandolo alla gola, poi tenta di fare altrettanto cercando di aggredire la moglie in quel momento a casa dei genitori, fortunatamente giudicata fuori pericolo dopo l’intervento dei sanitari

Davide Paitoni, 40enne pregiudicato autore degli accoltellamenti, ha tentato di nascondersi  a Viggiú, dove é stato rintracciato dai Carabinieri che lo hanno arrestato questa mattina poche ore dopo la fuga.

Carabinieri che si sono recati successivamente nella sua casa di Morazzone rinvenendo il corpo del bambino nascosto all’interno di un armadio.

Paitoni era agli arresti domiciliari per un’altra vicenda analoga, quando lo scorso mese di novembre aggredí ad Azzate un suo collega di lavoro accoltellandolo alla gola ma senza conseguenze letali per la vittima.

Poi la richiesta di Paitoni di trascorrere il Capodanno con il figlio (che sarebbe dovuto tornare a casa dalla mamma questa sera) e la tragedia che si é consumata la notte di San Silvestro.

redazione@varese7press.it

 

image_pdfimage_printStampa articolo

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui