martedì, Aprile 23, 2024
HomeNews of the worldMondoLa Cina accusa gli Stati Uniti di "gettare benzina sul fuoco" in...

La Cina accusa gli Stati Uniti di “gettare benzina sul fuoco” in Ucraina

VARESE, 23 febbraio 2022-La Cina ha accusato, oggi, mercoledì gli Stati Uniti di “gettare benzina al fuoco” in Ucraina, dopo che Mosca ha riconosciuto le regioni separatiste filorusse e Washington ha annunciato sanzioni. Precisando che il comportamento degli americani era “immorale e irresponsabile”. “Gli Stati Uniti hanno continuato a vendere armi all’Ucraina, aumentando le tensioni, creando panico e persino esagerando il calendario di una guerra”, ha detto ai giornalisti la portavoce diplomatica cinese Hua Chunying.

“La domanda chiave è quale ruolo hanno giocato gli Stati Uniti nelle attuali tensioni in Ucraina”, ha detto la portavoce. “Qualcuno che getta benzina sul fuoco, mentre incolpa gli altri, è immorale e irresponsabile”, ha detto Hua. Questo attacco a tutto campo contrasta con la moderazione cinese di lunedì. I timori di un’escalation militare alle porte dell’Unione europea (UE) sono stati al loro apice da quando Vladimir Putin ha riconosciuto l’indipendenza delle autoproclamate “repubbliche” di Donetsk e Lugansk.(fonte rsi.ch)

RELATED ARTICLES
- Advertisment -
Google search engine

Most Popular