L’appello del promoter milanese Claudio Trotta: “Riaprire subito tutti gli spazi dedicati a spettacoli live per evitare una crisi irreversibile”

0
330
VARESE, 23 febbraio 2022-“Se si vuole evitare il collasso di tutta la filiera italiana comprendente artisti, imprese e maestranze dello spettacolo dal vivo (con particolare riferimento a quella indipendente) è necessario che venga deciso e comunicato urgentemente che, dal mese di aprile, in coincidenza con la fine dello stato di emergenza previsto per il 31 marzo, succedano in Italia le seguenti cose: 
1) vengano aboliti Green Pass e Super Green Pass

2) sia sancita la riapertura irrevocabile di tutti gli spazi dello spettacolo dal vivo e

Claudio Trotta patron della Barley Arts

degli eventi privati senza alcuna limitazione di capienza, senza l’obbligo di utilizzo di mascherine, di nessun genere, e senza la modalità tuttora in essere della differenziazione di colore delle regioni italiane, provvedimento che non permette programmazione certa e impegni verso il pubblico che, come la filiera, è esausto e stanco di leggere di rinvii e cancellazioni

3) si proceda urgentemente con nuovi ristori per tutte le categorie coinvolte.
Se questo non succederà, le conseguenze negative, culturali, economiche e sociali saranno irreversibili e tutta la stagione estiva 2022 sarà a grave rischio di esistenza. 
Sarebbe ora che unitariamente tutte le parti in causa lo dicessero a chiare lettere”.
Claudio Trotta 
SLOW MUSIC ETS 
Founder – Presidente
image_pdfimage_printStampa articolo

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui