Ucraina, Varese aderisce alla raccolta fondi Cri, Unicef e Unhcr

0
378
VARESE, 4 marzo 2022-Varese aderisce all’iniziativa di Anci e accoglie l’appello di Croce Rossa Italiana, Unicef e Unhcr per la campagna di raccolta fondi a sostegno della popolazione ucraina.
“Varese ha già attivato una rete con le principali realtà del territorio impegnate nelle attività di accoglienza e solidarietà, mentre in settimana i primi due bambini in fuga dalla guerra sono stati accolti in una scuola della nostra città – dichiara il sindaco Davide Galimberti – Ora la nostra amministrazione aderisce alla raccolta fondi lanciata dalle principali organizzazioni umanitarie per sostenere le migliaia di famiglie, con donne, bambini, anziani che fuggono dalla guerra e che hanno bisogno concreto di aiuto. E’ il modo più indicato per convogliare la spinta solidale che i varesini stanno già manifestando”.
Per contribuire e sostenere il lavoro umanitario che Croce Rossa Italiana, Unicef e Unhcr stanno svolgendo è possibile inviare un sms o fare una chiamata da rete fissa al numero 45525. I fondi raccolti saranno destinati a fornire alle famiglie ucraine protezione, rifugi, coperte, cure mediche, acqua potabile, kit per l’igiene personale e supporto psicologico.
image_pdfimage_printStampa articolo

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui