E’ morto Sandro Laudi, presidente del Consorzio Trasporti Pubblici Insubria e di Autolinee Varesine

0
332
Sandro Laudi è morto questa mattina

VARESE, 6 maggio 2022-Nella mattinata di oggi, venerdì 6, è morto Sandro Laudi: nato a Cazzago Brabbia (paese di cui è stato anche sindaco) nel 1938, il suo nome è indissolubilmente legato alla storia del trasporto su gomma di Varese e dintorni.

Era infatti il presidente del Consorzio Trasporti Pubblici Insubria (Ctpi) e di Autolinee Varesine, la società che gestisce il trasporto pubblico locale sulle linee urbane di Varese e sulle linee extraurbane della “sottorete Nord” della Provincia. La conformazione attuale dell’azienda, che consta di circa 320 collaboratori, comprende in sé anche la storia della Giuliani&Laudi, storico marchio del trasporto pubblico locale del Varesotto che il dottor Sandro Laudi ha diretto praticamente per tutta la vita, dal suo ufficio di via Bainsizza, sino all’incorporazione in Autolinee Varesine avvenuta nel 2016. Negli anni ha ricoperto ruoli di responsabilità anche in Anav (Associazione Nazionale Autotrasporto Viaggiatori), l’associazione delle aziende del settore.

Personalità caratterizzata da un’intelligenza, una visione, un’eleganza e un modo di fare davvero “d’altri tempi”, Sandro Laudi lascia un ricordo meraviglioso e purtroppo incolmabile nel cuore degli autisti, dei meccanici e degli impiegati che hanno avuto la fortuna e il privilegio di collaborare con lui.

Alla moglie Ernestina e ai figli Fabrizio (direttore dell’azienda), Marcello, Alessandra e Benedetta arrivino le più sincere condoglianze di tutti i dipendenti.

I funerali si terranno lunedì 9 maggio alle ore 10, presso la chiesa parrocchiale di Giubiano: proprio in quel momento, alle ore 10 precise, tutti gli autobus in servizio sulla rete di Autolinee Varesine si fermeranno per un minuto, in segno di lutto e di riconoscenza nei confronti del dottor Sandro Laudi.

Condoglianze anche dal sindaco di Varese Davide Galimberti: “A nome di tutta l’amministrazione esprimiamo il cordoglio per la scomparsa del dottor Sandro Laudi, rinnovando il ricordo di un uomo il cui nome è legato a un pezzo di storia della nostra città, grazie al suo lavoro e impegno nell’azienda di trasporto pubblico locale, con incarichi di responsabilità che lo hanno fatto conoscere e apprezzare da tanti cittadini”

 

 

image_pdfimage_printStampa articolo

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui