Varese. E’ aperto il bando per il mantenimento dell’alloggio in affitto, anche in relazione all’emergenza sanitaria

0
277
VARESE, 6 giugno 2022-E’ aperto il bando per il mantenimento dell’alloggio in locazione: un aiuto concreto per venire incontro al bisogno abitativo, anche in relazione alle difficoltà economiche e sociali dovute all’emergenza sanitaria.
La misura unica, conferita da Regione Lombardia all’Ambito Sociale Distrettuale di Varese, ha come obiettivo il sostegno degli alloggi in locazione, per dare sostegno ai nuclei familiari in locazione sul libero mercato. Per le domande pervenute ed ammissibili sarà possibile erogare, sino ad esaurimento fondi un contributo fino a 2 mila euro ad alloggio.
L’avviso pubblico, la relativa modulistica e tutti i dettagli sono presenti sul sito del Comune di Varese oppure reperibili allo sportello di prima accoglienza dei Servizi Sociali del Comune di Varese, in via Orrigoni 5. Le domande dovranno essere consegnate esclusivamente presso il Caf convenzionato con il Comune di Varese (Caf Confsal) presso la sede di via Orrigoni 5, dal 6 giugno al 15 luglio previo appuntamento telefonico chiamando numero 338 9186897 dalle 14.00 alle 16.00 da lunedì al giovedì.
Possono presentare quanti sono in possesso dei seguenti requisiti: non essere sottoposti a procedure di rilascio dell’abitazione; non essere in possesso di alloggio adeguato in Regione Lombardia; ISEE in corso di validità e senza difformità fino a un massimo di 26 mila euro; essere residenti in un alloggio in locazione, con regolare contratto di affitto registrato, da almeno 6 mesi alla data di presentazione della domanda; incidenza del canone di locazione per una percentuale superiore al 30% del reddito lordo riferito al 2020.
Link diretto:
image_pdfimage_printStampa articolo

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui