Torna la Fiera di Varese alla Schiranna con oltre 100 espositori

0
267
VARESE, 6 settembre 2022-Dal 9 al 18 settembre Fiera di Varese torna alla Schiranna, dopo due anni di assenza, per il suo tradizionale appuntamento settembrino con eventi, incontri e una grande area dedicata allo Street Food ma soprattutto con oltre 100 espositori, cuore della manifestazione, esponenti del mondo produttivo e commerciale presenti in prima linea per un rilancio economico della città e dell’intera Provincia di Varese. Il Lago di Varese sarà il tema centrale di questa 44° edizione della Fiera, il luogo dove natura, sport, cultura e turismo trovano una delle più belle espressioni dell’identità cittadina. L’inaugurazione si terrà venerdì 9 settembre alle ore 18.30 al cospetto delle autorità cittadine, provinciali e regionali, sancendo l’allungamento di un giorno la kermesse varesina che anche per questa edizione mantiene l’ingresso gratuito.
Un’area Espositiva di 6.000 mq, oltre 100 espositori provenienti principalmente dalla provincia di Varese, un’edizione che si pone come obiettivo quello di essere motore della ripresa, non solo del settore fieristico, ma del suo indotto che deve tornare ad avere un ruolo cruciale per la competitività e per la crescita del tessuto produttivo del territorio.
“Il cuore della manifestazione è dato dal mondo produttivo e commerciale, presente in prima linea per un rilancio economico di tutta la città, e dalla sinergia messa in campo da tutti i soggetti coinvolti, grazie a un lavoro di rete essenziale e prezioso, ma la tradizionale Fiera di Varese per l’edizione 2022 rende omaggio anche a uno dei luoghi simbolo del nostro territorio: il lago di Varese. Ringrazio infine il pubblico che avrà piacere di visitare i padiglioni della fiera, alla scoperta di tutte le proposte e novità”. Sono le parole di Davide Galimberti, sindaco di Varese.
“Torna un appuntamento che caratterizza i weekend di metà settembre in città. La Fiera di Varese quest’anno riparte e dedica la manifestazione al nostro bellissimo lago: un luogo unico, che ha ospitato da poco i mondiali di canottaggio, un grande evento sportivo che ha attirato sul territorio migliaia di turisti. Questa edizione sancirà quindi un nuovo inizio per la Fiera, che partirà come sempre dai numerosi espositori presenti, espressione del tessuto imprenditoriale del territorio, e che coinvolgerà e valorizzerà tutta la città. Il ringraziamento va a tutti i soggetti che hanno avviato un percorso di rete per consentire alla tradizionale manifestazione di svolgersi: il Tavolo del Turismo, Camera di commercio, Avt e le tante associazioni di categoria che hanno permesso di realizzare anche questa edizione”, sono le parole di Ivana Perusin, vicesindaco e assessore alle Attività produttive.
image_pdfimage_printStampa articolo

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui