Concluso il Test d’ingresso per Medicina: 1547 candidati a Malpensa Fiere

0
193
I candidati durante la prova

VARESE, 6 settembre 2022 – L’atteso test di ingresso per studiare Medicina e Odontoiatria si è svolto regolarmente oggi, dalle ore 13, nelle due sedi di pertinenza dell’Università dell’Insubria, che ha organizzato le prove per i candidati delle province di Varese, Como, Lecco e Monza Brianza. Su un totale di 1628 iscritti, si sono presentati in 1547789 a Malpensa Fiere, Busto Arsizio, e in 758 a Lario Fiere, Erba.

La squadra di coordinamento dell’Insubria era composta da circa 50 tecnici e amministrativi e 27 docenti, tra i quali il presidente della Scuola di Medicina Alberto Passi e il past president Giulio Carcano, e la direttrice del Dipartimento di Medicina e chirurgia Luigina Guasti.

I candidati hanno avuto a disposizione 100 minuti per rispondere a 60 quesiti di competenze di lettura, ragionamento logico, biologia, chimica, matematica e fisica.

Tra gli argomenti scientifici toccati dal test: la teoria della selezione naturale di Darwin,

Francesco Grossi, Giulio Carcano, Luigina Guasti, Alberto Passi e Fausto Sessa

il progesterone, i nucleotidi Agu, i cicli di denaturazione del Dna, il gene Cftr. Poi qualche richiesta di calcolo, per esempio quella sulla gazza che vola in orizzontale a una certa velocità e lascia cadere dal becco una moneta, che tocca terra a una certa velocità: a che altezza vola la gazza? Tra le voci di cultura generale, l’invito a indicare il significato di Def e a inquadrare un testo come diario di viaggio, romanzo storico, sonetto, poema epico o cronaca giornalistica. E la domanda storica, tratta da un manuale di Massimo Salvadori: qual era l’obiettivo della Constitutio de feudis, o Edictum de beneficiis, l’editto emanato nel 1037 dall’imperatore Corrado II il Salico?

ll 14 settembre il Ministero dell’Università e della ricerca pubblicherà nell’area riservata su Universitaly di ogni candidato il punteggio anonimo secondo il codice etichetta, il 23 settembre ciascun candidato potrà visionare il proprio compito, mentre la graduatoria nominativa di merito si conoscerà il 29 settembre.

In tutta Italia sono 65.378 gli aspiranti dottori e 15.876 i posti disponibili; per i candidati che sceglieranno l’Università dell’Insubria, sono 149 i posti per il corso di laurea magistrale a ciclo unico in Medicina e chirurgia 20 per quello in Odontoiatria e protesi dentaria.

Altro atteso test di ingresso è quello dei corsi di laurea triennale delle Professioni sanitarie, fissato il 15 settembre: i 491 iscritti svolgeranno la prova tutti a Lario Fiere. I posti disponibili per Infermieristica sono 75 a Varese e 74 a Como. Per gli altri corsi, tutti con sede a Varese: 20 per Ostetricia, 38 per Fisioterapia, 60 per Educazione professionale, 20 per Igiene dentale, 15 per Tecniche di fisiopatologia cardiocircolatoria e perfusione cardiovascolare, 20 per Tecniche di laboratorio biomedico, 20 per Tecniche di radiologia medica, per immagini e radioterapia. Le graduatorie saranno pubblicate il 23 settembre su www.uninsubria.it.

image_pdfimage_printStampa articolo

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui