A Trezzano sul Naviglio al via importante intervento per contrastare gli eventi meteorici sempre più violenti

0
218

TREZZANO SUL NAVIGLIO (MI), 7 settembre 2022-Una vasca volano e di prima pioggia per risolvere il problema degli allagamenti e contrastare gli effetti  degli eventi meteorici sempre più violenti causati dal cambiamento climatico. è questo l’ambizioso progetto che il Comune di Trezzano sul Naviglio, insieme a Gruppo CAP, gestore del servizio idrico integrato della Città metropolitana di Milano, intraprenderanno a partire da metà settembre, per un investimento di oltre 7,5 milioni di euro.

I lavori Interessano in particolare la rotonda della SS494 Nuova Vigevanese (via Leonardo da Vinci) all’incrocio con via Marconi.

La viabilità cambierà a seconda delle fasi di lavoro per ridurre al minimo i disagi: fino a maggio 2023 sono previsti restringimenti in direzione Abbiategrasso (tra il km 5+300 e il km 5+600) per i lavori di realizzazione della nuova vasca volano, la stazione di pompaggio e le relative condotte.

Terminata la prima fase dei lavori, si procederà con il rifacimento delle condotte in parte della via Marconi e nelle vie Galilei, Buonarroti e Piero della Francesca.

Nello specifico, il progetto prevede la realizzazione di una vasca nell’area agricola all’incrocio fra via Leonardo da Vinci e via Maroncelli. La vasca sarà divisa in due comparti: il primo raccoglierà le acque di prima pioggia che verranno stoccate e rilasciate nella rete fognaria una volta che l’evento meteorico che le ha prodotte sarà concluso. Questo consentirà da un lato di migliorare la tutela dell’ambiente, portando all’impianto di depurazione le acque e tutti gli inquinanti che eventualmente queste raccolgono, e dall’altro di alleggerire la rete comunale durante gli eventi meteorici straordinari, evitando così che la zona subisca allagamenti e disagi. Il secondo comparto della vasca avrà invece funzione di volanizzazione, raccogliendo le acque piovane bianche e restituendole al corpo idrico in maniera controllata, contribuendo anche in questo caso alla gestione dei momenti di pioggia intensa.

Presso la rotonda della Statale SS494 verrà realizzata una struttura interrata con funzione di grigliatura e sollevamento, che consentirà, una volta realizzato un breve tratto di collegamento, di convogliare le acque nella vasca. Al primo intervento in via Leonardo Da Vinci seguiranno gli altri lavori sulle reti fognarie delle vie interessate dagli allagamenti.

Per il cantiere sarà necessario apportare alcune modifiche alla viabilità. Le modalità di lavoro, le deviazioni e la cartellonistica sono state studiate a fondo dai tecnici di CAP insieme ai tecnici del Comune di Trezzano e alla Polizia Locale. Si è prestata molta attenzione a questo aspetto perché si tratta di una strada ad alta intensità di traffico. La priorità è sempre la sicurezza, tanto degli operatori al lavoro quanto degli automobilisti.

La viabilità cambierà a seconda delle diverse fasi di lavoro, con l’obiettivo di ridurre al minimo i disagi al traffico e ai residenti. Si raccomanda prudenza: sarà molto importante limitare la velocità e prestare attenzione alla cartellonistica stradale, che verrà esposta per tempo e a partire da diverse centinaia di metri prima della rotonda in maniera molto visibile.

 

image_pdfimage_printStampa articolo

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui