Cambiano le esigenze di chi cerca casa: oltre mille imprenditori immobiliari in convegno a Lugano

0
251
Oltre mille imprenditori a Lugano

LUGANO, 3 ottobre 2022-L’immobiliare, da sempre, è uno dei settori maggiormente trainanti del nostro sistema economico, in quanto in Italia la casa di proprietà è da sempre ritenuta un must have. Lo sanno i cittadini che vogliono averla, le banche che erogano mutui, gli agenti che supportano le intermediazioni, ma soprattutto lo sanno tutti quegli imprenditori immobiliari che non solo costruiscono da zero gli immobili, ma che provvedono a una loro ristrutturazione e riqualificazione. Stiamo parlando di quel ramo del settore immobiliare occupato dalle PMI.

Sì, perché nel nostro paese le piccole e medie imprese non sono portanti solo nei settori industriale e dei servizi, ma anche in quello del “mattone”. Spesso, infatti, si parla della costruzione di grandi edifici e infrastrutture, e ci si dimentica di quell’esercito di professionisti che ogni giorno ammodernano le case della nostra bella penisola.

Di questo ne è ben cosciente Andrea Maurizio Gilardoni, business angel e imprenditore immobiliare, che in oltre cinque anni ha formato, con il seminario “Guadagnare con le case”, oltre quindicimila professionisti. Parte di loro si sono dati appuntamento a Lugano lo

Andrea Maurizio Gilardoni

scorso week end per una tre giorni dedicata all’apprendimento di specializzazioni del proprio mestiere. Evento che è parte di una vera e propria accademia, denominata dallo stesso Gilardoni “Club Advanced”, che ha così dichiarato:

“Era tanto tempo che non entravo in contatto dal vivo con tanti imprenditori interessati a saperne di più, di come specializzarsi al meglio, di come il loro operato può avere un impatto positivo non solo nella loro vita ma anche in quella delle persone che incontrano grazie a una serie di protocolli e trucchi del mestiere che metto volentieri a loro disposizione. Così, quando i miei collaboratori mi hanno detto che sarebbero stati oltre mille partecipanti mi sono sentito orgoglioso del mio percorso.”  – ha poi continuato Gilardoni – “Ho iniziato circa venti anni fa dal nulla, ma, con tanto studio, osservazione e applicazione, insieme a mia moglie Lucia e altri partner, abbiamo generato diversi business correlati al mondo immobiliare e negli ultimi quattro abbiamo creato cinque start-up.”

Nonostante le incertezze di questi ultimi tempi, sempre più persone desiderano comprare casa badando soprattutto all’efficienza energetica e allo stato di manutenzione, come affermano anche sempre più agenti immobiliari, consapevoli anche delle erogazioni effettuate dal Fondo Garanzia Prima Casa e altre agevolazioni. D’altronde, durante le forti restrizioni a causa della pandemia, sono nati nuovi bisogni insieme all’aumento della liquidità, fattori che spingono tre famiglie su quattro a rivalutare la propria abitazione e a cercarne una migliore per le nuove esigenze come lo smart working, uno spazio esterno privato, magari un servizio di portineria vecchio stile e anche per quegli spazi di pertinenza.

 

image_pdfimage_printStampa articolo

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui