giovedì, Aprile 25, 2024
HomeSpettacoli e CulturaPugni e biciclette, con Karakorum Teatro alla scoperta di Varese durante l'occupazione...

Pugni e biciclette, con Karakorum Teatro alla scoperta di Varese durante l’occupazione nazista

VARESE, 10 ottobre 2022-Torna Latitudini, la stagione teatrale di Karakorum Teatro e Teatro Periferico che racconta il territorio e la contemporaneità attraverso tante forme di teatro.
Questa settimana si inizia dal centro città, con uno spettacolo in cuffia che parte da piazza Monte Grappa per raccontare un periodo storico fondamentale per l’Italia e per Varese.

Domenica 16 ottobre alle 11, alle 15 o alle 17 si parte con Karakorum Teatro per un itinerario che va alla scoperta del centro città e di un momento cruciale della sua storia recente.

Varese, 1944. Dopo i festeggiamenti per la caduta del fascismo, nel luglio del ‘43, l’occupazione nazista riporta la città in un clima di paura. La vicinanza del confine con la Svizzera fa della città un luogo strategico per la Resistenza, un punto di partenza per chi è costretto a scappare, per chi deve cercare rifugio altrove. Dietro alle apparenze di una tranquilla città borghese, a Varese si nasconde una rete di luoghi e persone che cercano di fare la loro parte per un’Italia nuova.

La storia raccontata nel testo di Stefano Beghi è quella di un paese, Varese, che diventa città sotto le spinte propagandistiche del Regime Fascista. “Pugni” e “Biciclette” sono il simbolo di due opposti modi di vivere dentro questa città di frontiera: da una parte la coesione del gruppo, dall’altra il coraggio di una scelta individuale; da una parte la forza, dall’altra la libertà; da una parte l’immobilismo, dall’altra la brezza del cambiamento.

In questo complesso e delicato equilibrio, in cui anche oggi è difficile saper prendere posizione, sono molti coloro che, a cavallo di una bicicletta, hanno attraversato le strade della città lottando per qualcosa che non bisognerebbe mai dare per scontato: la libertà, la democrazia, la giustizia.

Pugni e biciclette è la loro storia, che, in fondo, è anche la nostra.

Lo spettacolo è messo in scena in forma itinerante. Il pubblico (max 35 persone), munito di cuffie, seguirà i movimenti discreti di un personaggio che li condurrà alla scoperta di una Varese inedita.

Itinerario: 1,4 Km.

Durata: 60 min circa

Partenza da piazza Monte Grappa (Varese)

È necessario indossare scarpe comode e adatte per camminare su terreno non asfaltato – ciottoli, ghiaia, strade bianche del parco.

BIGLIETTI
Intero: 12€
Ridotto (studenti, under 18, over 65, Corsisti Karakorum e Periferico): 8€
Ridotto under 12: 6€

RELATED ARTICLES
- Advertisment -
Google search engine

Most Popular