Festival cinematografico sui Diritti Umani: al via a Lugano la nuova edizione

0
228

LUGANO, 17 ottobre 2022-Inizia mercoledì 19 ottobre a Lugano  la 9° edizione del FFDUL, con film, dibattiti e la mostra Finestre sull’Altrove di Matteo Pericoli. Alla cerimonia di apertura sarà proiettato Khers Nist (Gli orsi non esistono) di Jafar Panahi, noto regista iraniano ora in carcere per aver sostenuto pubblicamente altri registi arrestati dal governo.

Sono tanti i temi toccati dai film di questa nona edizione: dalla guerra in Ucraina (ad esempio con i film Mariupolis Mariupolis 2), alla crisi climatica con i film Utama Alcarràs, fino al razzismo (Je suis noires) e alla repressione del dissenso da parte di governi autoritari (Minsk Myanmar Diaries).

Il Premio Diritti Umani per l’Autore 2022 verrà consegnato alla regista Neary Adeline Hay nella serata di venerdì 22 ottobre, prima della proiezione del suo ultimo film Eskape.
Info, programma e biglietti su festivaldirittiumani.ch

image_pdfimage_printStampa articolo

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui