giovedì, Aprile 25, 2024
HomePoliticaIl Consigliere regionale Fumagalli (M5S) chiede audizione con vertici Pedemontana: "L'opera è...

Il Consigliere regionale Fumagalli (M5S) chiede audizione con vertici Pedemontana: “L’opera è ancora sostenibile?”

VARESE, 4 novembre 2022-Si torna a riparlare di Pedemontana e la sua utilità. A farlo è il Consigliere regionale di M5S Marco Fumagalli che annuncia la richiesta di audizione in Commissione regionale Programmazione e Bilancio, dei vertici di Pedemontana. «Ho richiesto l’audizione dei vertici di Pedemontana in quanto, da indiscrezioni stampa, pare che la società, chiuso il contenzioso con la seconda partecipata, abbia chiesto l’aggiornamento dei prezzi in quanto con l’inflazione esistente l’opera non sarebbe più sostenibile ai costi preventivati. A nostro giudizio già l’opera non era sostenibile in precedenza e ora con i prezzi in crescita la società aggiudicatrice batte cassa. Lungimiranti furono le banche, che sono uscite per tempo dal capitale sociale. Meno lungimirante è stata invece Regione Lombardia che, confermando l’abituale incapacità di visione, rischia di dover mettere ancora mano al portafoglio. Tanto a pagare è sempre Pantalone, cioè noi cittadini.

È per questo motivo che trovo assolutamente controproducente richiedere modifiche al progetto, come propongono invece i sindaci e altre forze politiche.

Marco Fumagalli, consigliere regionale M5S

Agli attuali prezzi all’aggiudicatario conviene chiedere la risoluzione del contratto per eccessiva onerosità sopravvenuta. Ogni modifica consente invece alla Regione di poter andare avanti in un progetto fallimentare. Progetto che ora potrà contare anche sui soldi pubblici che il ministro Salvini regalerà all’inutile autostrada. Perché ovviamente per Pedemontana, che devasta la Brianza i soldi li troveranno, mentre per prolungare la metro da Cologno a Vimercate i soldi non ci sono».

RELATED ARTICLES
- Advertisment -
Google search engine

Most Popular