Il Business Leaders Summit quest’anno raddoppia per aiutare le aziende a trovare le risorse necessarie

0
218

MILANO, 21 novembre 2022  Business International – Fiera Milano annuncia la nuova edizione autunnale di Business Leaders. L’evento, che si terrà dal 21 novembre al 1 dicembre a metà tra gli spazi romani di Palazzo Rospigliosi e quelli milanesi dell’Hotel Principe di Savoia, cercherà, come di consueto, di approfondire le principali tematiche che guideranno il mondo del business a tracciare nel prossimo anno le linee guida di approccio per le imprese che vogliono guardare al futuro, all’innovazione, alla sostenibilità e alla ripresa.

 LA ROADMAP DELLA RIPRESA TRA ECONOMIA E SUPPLY CHAIN

La manifestazione, giunta alla sua quarta edizione, vedrà un’apertura dei lavori, moderata da Andrew Spannaus, Politologo e Giornalista, Presidente della Stampa estera di Milano, che tra i suoi protagonisti annovererà gli interventi di Federico Freni. Sottosegretario di Stato al Ministero dell’Economia e delle Finanze, per parlare delle nuove politiche economiche per lo sviluppo e la crescita del Paese nell’attuale contesto internazionale, e Aik Hoe Lim, Director, Trade and Environment del World Trade Organization, che parlerà delle evoluzioni a livello globale che riguardano la supply chain e dei trend che influenzeranno il settore nei prossimi mesi. 

 In due settimane di incontri, tavole rotonde e keynote speech di grandi esperti nazionali e internazionali, manager e istituzioni, la manifestazione dedicata all’analisi delle prospettive future per il fare impresa nel prossimo presente cercherà di portare la community dei C-level italiani a discutere delle più importanti tematiche del momento. In un susseguirsi di giornate dedicate alle diverse funzioni presenti nel mondo aziendale, come Procurement, Supply Chain, Finance, HR, Cybersecurity, IT e Risk Management, fino ad arrivare alle vere figure apicali dei consigli di amministrazione, si alterneranno così Supply Chain & Procurement Summit (21 e 22 novembre 2022), Re-Inventing Finance Summit (22 e 23 novembre 2022), HR Business Summit (29 e 30 novembre 2022), Strategic Risk & Cybersecurity Summit (30 novembre e 1 dicembre 2022) e CEO Italian Summit & Awards (1 dicembre 2022). Un mix di 5 eventi in grado di attivare quel necessario confronto e dibattito che risulta essere fondamentale per la crescita del Paese e che coinvolgerà più di 100 speaker sul palco, tra i quali si alterneranno personalità del calibro di Nicholas S. Katko, Pioniere sul tema del Lean Accounting e massimo esperto mondiale, Riccardo Tiscini,Professore Ordinario di Economia Aziendale dell’Universitas Mercatorum, Carmine Scoglio, Vice Presidente ANDAF, Alvaro Moretti, Vice Direttore de Il Messaggero, Alessandro Ossola, Atleta Paralimpico e Presidente di Bionic People, Monica Parrella, Adjunct Professor della Luiss Business School, Carlo Altomonte, Direttore PNRR Lab, SDA Bocconi, Nunzia Ciardi, Vice Direttore Generale dell’Agenzia per la Cybersicurezza Nazionale (ACN), Gabriele Faggioli, Presidente del Clusit, Nicla Ivana Diomede, Direttore del Dipartimento di Cybersecurity e Sicurezza e Direttore ad-interim della Direzione Infrastrutture Fisiche ICT di Roma Capitale, Salvatore Lampone, Presidente Comitato Tecnico Scientifico di ANRA, e Alessandro Manfredini, Presidente di AIPSA. 

 UN CONFRONTO DATA-DRIVEN

In un contesto evolutivo nel quale il dato la fa da padrone, è imprescindibile però basare qualunque tipo di confronto su un’analisi puntuale dello stato dell’arte del mondo del lavoro e dell’economia, per poter delineare davvero quei next step a cui tutti dovranno tendere nel 2022. Per questo motivo, in questa speciale edizione del Business Leaders, BUSINESS INTERNATIONAL ha deciso di sviluppare tre ricerche dirette proprio al mondo dei manager della Supply Chain e Procurement, dei CFO e dei direttori HR per comprendere sempre di più come le dinamiche della catena del valore, i modelli ESG, la Diversity & Inclusion e i nuovi processi organizzativi stiano imponendo un deciso cambio di passo verso la sostenibilità e la digital transformation. Nascono così, il report dal titolo “Supply Chain & Procurement Challenge: alla ricerca delle risorse perdute nel segno della sostenibilità e della digital transformation”, che sarà presentata il 21 novembre nel corso del Supply Chain & Procurement Summit, la ricerca dal titolo “Nuovi criteri di misurazione delle performance d’impresa per lo sviluppo di un valore condiviso”, che sarà presentata il 22 novembre nel corso di Re-Inventing Finance Summit, e la nuova edizione dell’annuale ricerca realizzata dalla knowledge unit romana di Fiera Milano in collaborazione con INAZ e con il commento di Fabrizio Lepri, Docente di Ingegneria gestionale presso l’Università degli Studi di Roma La Sapienza, dal titolo “Diversità e inclusione per creare organizzazioni sostenibili” – che sarà presentata il 29 novembre nel corso del HR Business Summit.

image_pdfimage_printStampa articolo

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui