Venerdì sciopero dipendenti punti vendita Coop della provincia di Como

0
292

COMO, 29 dicembre 2022-I sindacati Filcams Cgil, Fisascat Cisl e Uiltucs Uil hanno proclamano 4 ore di sciopero a fine turno nei punti vendita Coop della provincia di Como. Dalle 9.30 alle 12.30 ci sarà anche un presidio fuori dal centro commerciale Ipercoop di Mirabello (via Lombardia 68 a Cantù).

In provincia, la protesta riguarda due grossi punti vendita come Cantù e Como più altri negozi di vicinato (per esempio Albate, Cucciago,…) per un totale di oltre duecento dipendenti.

«La vicenda ci ha tenuti impegnati a partire dalla fine dicembre 2019 –scrivono le sigle regionali –  momento in cui Coop Lombardia ha notificato la disdetta del contratto integrativo. Nonostante a febbraio 2020 sia stata presentata una piattaforma per il rinnovo dell’integrativo, Coop Lombardia non ha voluto dare seguito alle nostre richieste di negoziazione, tanto che a partire da aprile 2020 ha redatto un regolamento aziendale».
La pandemia, le emergenze per salvaguardare la salute di lavoratrici e lavoratori (nonché dei clienti) «sono state le nostre priorità durante il 2020 e il 2021, ma non abbiamo mai tralasciato l’impegno a riacquisire un percorso per la ricostituzione del contratto integrativo. Nonostante Coop Lombardia continuasse ad affermare di essere disponibile a una trattativa, nei fatti la cosa non si è realizzata. Ogni volta che riprendevamo a dialogare e provavamo a portare avanti una trattativa, il risultato che si ricavava era  trovare sempre rivisitazioni nei contenuti».

Primo fra tutti il capitolo dell’organizzazione del lavoro: «abbiamo cercato di lavorare su condizioni di miglior favore per poter dare a lavoratrici e lavoratori strumenti per una programmazione dei turni stabile e duratura. Ben 4 volte abbiamo tentato di riprendere questa trattativa. Oggi dobbiamo, purtroppo, sancire che la controparte ha continuato a riempirci di parole… Basta così, non ci stiamo, non si può andare avanti così!».
Da qui la decisione e la proclamazione dello sciopero.

image_pdfimage_printStampa articolo

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui